Il Rotary Club Gavi Libarna pensa ai più piccoli

0
942

I giovani e la loro istruzione sono sempre stati alcuni tra gli interessi del Rotary Club Gavi Libarna, che per l’anno 2017-18 ha ideato alcuni progetti in sostegno alla scuola. “Meglio teste ben fatte che teste ben piene”, un affermazione di Maurice de Montaigne che non solo è il punto di partenza da cui l’organizzazione ha preso  spunto, ma anche il nome del progetto. Il Rotary Gavi Libarna offrirà alle scuole primarie e secondarie del territorio la possibilità di aiutare i bambini a strutturare il ragionamento e il linguaggio attraverso i moduli del teatro, della filosofia, della musica, la presentazione dell’ambiente e la sua fruibilità virtuosa, gli stili di vita intelligenti e accattivanti dettati del desiderio di renderli capaci di gestire nel modo migliore il rapporto con i social network, oggi ormai troppo ingombranti nella vita di tutti. Inoltre, in collaborazione con altri RC provinciali, acquisteranno  materiale informatico e scolastico per situazioni di disagio, nonché incontri di orientamento attraverso stage e borse di studio.

Federica Riccardi

Print Friendly, PDF & Email