Isola delle Sensazioni, inaugurazione ufficiale della struttura e aggiornamento calendario iniziative

0
567

Si è inaugurato con una festa con giochi e merenda offerta dalla Centrale del Latte di Alessandria la nuova veste del parco Isola delle Sensazioni.

Per rendere la struttura più fruibile per gli ospiti sono stati effettuati alcuni lavori di ristrutturazione fra cui il rifacimento del camminamento e sono stati installati nuovi giochi, in particolare un’altalena doppia e uno scivolo che sono stati messi a disposizione dal Gruppo AMAG spa.

I lavori sono stati realizzati con fondi pervenuti al Comune di Alessandria sulla base del D.M.I. del 18.10.2017 ‘Trasferimento di risorse a favore dei Comuni che accolgono richiedenti protezione internazionale”, il cd. “Bonus gratitudine”.

A parziale rettifica di quanto comunicato in precedenza si indicano le nuove date degli appuntamenti in programma al parco:

  • il lunedì, dalle 16 alle 17.30, “Laboratorio musicale, con materiale di riciclo” a cura di Social Domus
  • sabato 6 ottobre, alle ore 17.30, musica con “Down Town Duo”
  • sabato 13 ottobre, dalle 16.30, “A spasso tra fiori e insetti  scoprendo i segreti dell’impollinazione” a cura di RNA – Associazione natura e ragazzi.

Siamo molto soddisfatti di poter essere qui oggi per presentare un risultato concreto, raggiunto con determinazione e impegno – ha commentato l’assessore alle Politiche Sociali, Piervittorio Ciccaglioni -. Sono state ristrutturate alcune parti del giardino e del camminamento con la semina di un nuovo tappeto erboso e di nuove essenze. I nuovi giochi renderanno lo spazio ancora più appetibile per i bambini che già numerosi frequentano la struttura. Questo parco piace molto alle famiglie sia per la sua localizzazione in un’area molto popolosa della città, sia per la sua conformazione: avendo una sola porta di accesso consente alle mamme di potersi rilassare, mentre i bambini giocano in sicurezza.  Per rendere ancora più appetibile la struttura abbiamo predisposto un programma di eventi per le prossime settimane con il coinvolgimento, per esempio, degli alpini che ci delizieranno con le famose famose frittelle e una ‘Castagnata’ da realizzarsi entro il mese di ottobre. Di entrambe vi forniremo tutti i dettagli organizzativi al più presto”.

Print Friendly, PDF & Email