Green News – Aprile 2015

0
741

energia pulita in Costa Rica

Quel meraviglioso stato in centroamerica che tutela la fauna e la flora, che ha rinunciato da anni all’esercito, dimostra ancora una volta la sua civiltà: in Costa Rica da più di tre mesi tutta l’energia prodotta è green, pulita, ecologica. Le centrali idroelettriche, grazie alle numerose piogge, e le centrali geotermiche hanno generato energia coprendo tutto il fabbisogno del Paese con un inquinamento e uno sfruttamento pari allo zero. Lo stato della Costa Rica ha rinunciato allo sfruttamento dei depositi petroliferi e si è impegnato per mantenere tutto il patrimonio forestale, investendo fortemente in green economy.  E’ in fase di realizzazione anche un progetto per lo sfruttamento dei vulcani per la creazione di nuove centrali geotermiche. Già nel 2014 la Costa Rica ha prodotto l’80% di energia pulita e l’obiettivo a breve è quello del 100%.

[divide style=”3″]

L’acqua si sta esaurendo

ACQUANulla è più vitale dell’acqua e le riserve del pianeta si stanno riducendo, il 20% delle falde è sovrasfruttato e fra 15 anni la disponibilità avrà un calo del 40%. L’allarme è stato lanciato dal rapporto 2015 “World water development” delle Nazioni Unite.  La colpa è dello smodato sfruttamento delle risorse da parte  dell’agricoltura intensiva “industriale” che sfrutta ad oggi il 70% dell’acqua dolce disponibile e dagli impianti energetici. Nel rapporto si legge che bisogna assolutamente trovare il modo di irrigare diversamente e di incentivare la produzione di fonti rinnovabili come eolico, solare e geotermico.

Print Friendly, PDF & Email