Venerdì 22 marzo, 81° giorno
dell’anno, 12^ settimana. Alla fine
del 2019 mancano 284 giorni

0
405
L'indimenticabile copertina del primo album del Beatles, 'Please, please me', uscito il 22 marzo 1963

FRASE DEL GIORNO – Vede più lontano un vecchio seduto che un giovane in piedi. (Proverbio africano)

SANTI DEL GIORNO – Santa Lea (Vedova), San Benvenuto Scotivoli (Vescovo), San Epafrodito (Vescovo di Filippi), Sant’Ottaviano di Cartagine e compagni (Martiri), Santi Callinico e Basilissa (Martiri).

EVENTO DEL GIORNO – Nel 1963 esce il 1° album dei Beatles, “Please please me“.  Mentre il rock delle origini parlava esclusivamente americano, negli anni ’60 prese corpo la British invasion a colpi di rock, beat e pop. Nel ’56 quattro ragazzotti di Liverpool iniziarono la loro storia nella chiesetta di Saint Peter, dove il 16enne John Lennon, chitarrista dei Quarrymen, incontrò il 15enne Paul McCartney, ammesso nella band come bassista. Il successivo ingresso nel ’58 del chitarrista George Harrison, amico di McCartney, e, due anni dopo, del batterista Pete Best, segnò l’inizio di un tour per i locali di Liverpool, dove si esibirono con il nome di ‘Johnny and the Moondogs’ e successivamente, dopo l’ingresso del bassista Stuart “Stu” Sutcliffe, come ‘Long John & The Silver Beetles’ e poi ‘The Beat Brothers’. Il primo grande palcoscenico arrivò nel 1960 con il concerto di Amburgo, dove debuttarono come ‘The Beatles’, in cui veniva storpiato “beetle” (“scarafaggio”), sottolineando con il termine “beat” (“battere”, “picchiare”) che la loro musica rock colpiva duro. Dopo l’addio di Best, sostituito da Richard Parkin Starkey, in arte Ringo Starr, si arrivò all’incisione dell’album d’esordio, “Please please me”, registrato in una sola giornata (per la precisione 15 ore) nei mitici ‘Abbey Road Studios’.

NATI FAMOSI – Antoon van Dyck (1599-1641), Belgio, pittore. Principale discepolo di Rubens, legato alla corrente barocca, fu tra i maggiori esponenti dell’arte fiamminga.
Nino Manfredi (1921-2004), Italia, attore. Artisti come lui hanno dato lustro al cinema italiano, nobilitando il genere della “commedia” di cui è stato uno dei principali interpreti.
George Benson (1943), Usa, musicista
. Un vero prodigio della chitarra, da mezzo secolo con la sua voce soul è ambasciatore della musica jazz nel mondo.
Mario Cipollini (1967), Italia, ciclista. Toscano, professionista dall’89 al ’08, vinse un Campionato del mondo (2002), una Milano-Sanremo, 42 tappe del Giro d’Italia, 12 del Tour e 3 della Vuelta. Si aggiudicò per 3 volte la classifica a punti del Giro d’Italia.

Print Friendly, PDF & Email