Martedì 22 gennaio, 22° giorno dell’anno, 4^ settimana. Alla fine
del 2019 mancano 343 giorni

0
508
Una foto dello sbarco di Anzio nel 1944

FRASE DEL GIORNO – La ferita causata da un fratello fa più male di quella inferta da un nemico. (Proverbio arabo)

SANTI DEL GIORNO – San Gaudenzio (Vescovo), San Vincenzo di Saragozza (Diacono e Martire, protettore dei vinai), San Vincenzo Pallotti (Sacerdote), Sant’Anastasio (Magundat, Martire in Persia), Sant’Anastasio di Asti (Martire), Sant’Antioco Sabaita (Monaco), Sant’Olcese (Ursicino, Vescovo).

EVENTO DEL GIORNO – In questo giorno del 1944 gli Alleati sbarcarono ad Anzio.
Fu un’imponente operazione militare che si rivelò ben più ardua del previsto, tra le più drammatiche combattute in Italia nella Seconda guerra mondiale. Fu pianificato da Churchill e Roosevelt che, sbarcando a 40 km da Roma, volevano aggirare la ‘Linea Gustav’ delle truppe germaniche che tagliava in due l’Italia, lanciando l’offensiva verso il Nord. Ricordato come un successo da alcuni storici, come un fallimento da altri, lo Sbarco di Anzio provocò gravi perdite da ambo le parti: 30.000 americani, 12.000 inglesi, 25.000 tedeschi. Tra le forze alleate perse la vita E. F. Waters, padre di Roger Waters, ex bassista dei Pink Floyd. L’episodio ispirò a quest’ultimo le canzoni dell’album “The Wall”.

NATI FAMOSIAndré-Marie Ampère (1775-1836, Francia, scienziato): il suo nome è impresso nella storia dell’elettromagnetismo ed inciso sul ferro della celebre Torre Eiffel. Espresse con una teoria matematica che “un ago magnetico reagisce a una corrente voltaica”, spianando la strada all’indagine sui fenomeni elettrodinamici e a concetti fondamentali della fisica classica. Meriti che gli vennero riconosciuti dando il nome ampère all’unità di misura della corrente elettrica.

Print Friendly, PDF & Email