Martedì 21 maggio, 141° giorno
dell’anno, 21^ settimana. Alla fine
del 2019 mancano 224 giorni

0
641
I Carabinieri sono la Quarta Forza Armata italiana dal 21 maggio 2000

FRASE DEL GIORNO – La libertà di pensiero è più forte della tracotanza del potere. (Giordano Bruno)

SANTI DEL GIORNO – San Vittorio e compagni (Martiri), San Costantino il Grande (Imperatore), San Mancio (Vescovo e Martire), San Paterno di Vannes (Vescovo), San Polieuto (Polieutto, Martire), San Timoteo (Diacono e Martire), Sant’Ospizio (Ospicio, Eremita), Sant’Isberga (Gisella, Badessa), Santi Cristoforo (Cristobal), Magallanes e compagni (Martiri Messicani), Santi Nicostrato e Antioco (Martiri).

EVENTI DEL GIORNO – Nel 526 ci fu il terremoto di Antiochia, antica Siria, oggi Turchia: 250.000 morti stimati, uno dei sismi più disastrosi della storia conosciuta.
Nel 1502 il navigatore portoghese Joao da Nova scoprì l’isola di Sant’Elena.
Nel 1845 in Inghilterra, Thomas Hancock brevettò la gomma vulcanizzata, migliorando il processo conosciuto da secoli dai nativi americani.
Nel 1904 a Parigi viene fondata la FIFA, massimo organo calcistico mondiale.
Nel 1927 Charles Lindbergh compì il 1° volo transatlantico senza scalo in solitaria.
Nel 1932 ripetè l’impresa di Lindbergh Amelia Earhart, prima donna a farlo.
Nel 1956 presso l’Atollo Bikini, (oceano Pacifico) avvenne la detonazione di Shot Redwing-Cherokee, prima bomba all’idrogeno aviotrasportabile testata dagli Usa.
Nel 1972  la Pietà di Michelangelo venne danneggiata da Laszlo Toth, geologo ungherese con problemi di disordine mentale.
Nel 1996 sul lago Vittoria (Tanzania), il battello a vapore MV Bukoba affondò, provocando 1.000 morti.
Nel 2000 l’Arma dei Carabinieri venne elevata a rango di Forza Armata.
Nel 2003 un terremoto colpì l’Algeria settentrionale e provocò oltre 2.000 vittime.

NATI FAMOSI – Albrecht Dürer (1471-1528), Germania, pittore. Principale esponente della pittura tedesca rinascimentale, è indicato tra gli artisti che maggiormente hanno influenzato l’arte occidentale del Cinquecento. Nato a Norimberga, il suo sconfinato ‘amore per il sapere’ lo portò ad affiancare alla pittura l’attività di incisore, matematico e trattatista. Conquistato dai grandi maestri del Rinascimento italiano, ebbe il merito di fondere la loro arte con quella fiamminga e con la tradizione tedesca, creando uno stile originale che fece scuola nel panorama europeo.

Paola Saluzzi (1964), Italia, giornalista. Volto familiare per il pubblico televisivo: un ventennio in Rai, una breve esperienza a Mediaset, da un decennio va in onda sulla principale emittente satellitare, dove esordì con Sky TG 24 Pomeriggio, programma graziea cui ottenne il “Premio Nazionale Alghero Donna di Letteratura e Giornalismo”.

Print Friendly, PDF & Email