Lunedì 25 marzo, 84° giorno
dell’anno, 13^ settimana. Alla fine
del 2019 mancano 281 giorni

0
337
Mina, la più grande voce italiana di sempre nella musica leggera

FRASE DEL GIORNO – Le tempeste dell’anima sono peggiori delle tempeste di sabbia. (Proverbio africano)

SANTI DEL GIORNO – Sant’Isacco (Patriarca), S. Lucia Filippini (Vergine), San Dismas  (il Buon Ladrone), San Dula (Martire di Nicomedia), San Mona di Milano (Vescovo), San Pelagio di Laodicea (Vescovo), San Procopio di Sazava (Abate), Sant’Ermelando (Abate di Aindre), Santa Matrona di Tessalonica (Martire).

EVENTI DEL GIORNONel 1436 viene consacrata a Firenze la cattedrale di Santa Maria del Fiore: dal Medioevo al Rinascimento, la sua costruzione attraversò quasi un secolo e mezzo di storia cittadina. Quando venne ultimata era la più grande cattedrale d’Europa, ora è soprattutto è uno degli esempi più sublimi del Rinascimento italiano. 
Nel 1585 viene istituita l’Accademia della Crusca, che da più di 4 secoli è la massima istituzione linguistica italiana, e ogni suo parere su grammatica e lessico “è vangelo”. Il riferimento alla “crusca” richiama l’opera di selezione che sta dietro la produzione del “fior fiore di farina”, metafora della minuziosa ricerca della forma linguistica più pura.
Nel 1945 debutta al teatro S.Carlo “Napoli milionaria” di Eduardo De Filippo. Nelle fasi conclusive del secondo conflitto mondiale, un’altra guerra sta per abbattersi sulla famiglia di Gennaro Iovine e in generale sul popolo partenopeo, colpevole e insieme vittima di una mancata ricostruzione materiale e morale; la commedia fece entrare nel linguaggio comune l’espressione «Adda passà ‘a nuttata», cioè l’attesa per la fine di un momento difficile.

NATI FAMOSI – Arturo Toscanini (1867-1957), Italia, musicista. Genio della musica, stimato come uno dei più valenti direttori d’orchestra di sempre e uno dei più rigorosi interpreti di Verdi, Beethoven e Wagner. Divenne simbolo della cultura italiana nel mondo anche grazie alle prime trasmissioni radiofoniche e televisive che lo videro protagonista.
Mina (1940), Italia, cantante. Regina incontrastata della musica leggera italiana, con una voce dalle infinite possibilità, ha interpretato migliaia di canzoni che hanno fatto la storia del Bel Paese. Nata a Busto Arsizio (VA), Mina Anna Maria Mazzini trascorse metà della vita a Cremona, città cui rimane legata come dimostra il soprannome ‘Tigre di Cremona’, dato  dalla giornalista Natalia Aspesi. Ora è cittadina svizzera e risiede a Lugano.
Aretha Franklin (1942-1918), Usa, cantante. Mito della musica gospel e dell’R&B, dotata di un timbro vocale che le permetteva qualsiasi virtuosismo, era soprannominata ‘Lady Soul’. E’ stata la prima donna ammessa alla prestigiosa “Rock and Roll Hall of Fame”.
Elton John (1947), Inghilterra, cantante. Al secolo Reginald Kenneth Dwight, musicista e cantautore tra i più valenti del rock mondiale, imparò da solo a suonare il pianoforte a 3 anni. Membro onorario della “Royal Academy of Music” (privilegio concesso solo a Liszt, Mendelssohn e Strauss), in carriera ha venduto oltre 400 milioni di dischi. Nel ’94 vinse l’Oscar ‘miglior canzone’ per il film “Il Re Leone”, nel ’98 la regina Elisabetta lo nominò Cavaliere per servigi resi alla musica, alla cultura inglese e alla beneficenza.

Print Friendly, PDF & Email