Lunedì 11 febbraio, 42° giorno dell’anno, 7^ settimana. Alla fine
del 2019 mancano 323 giorni

0
590
L'inventore Thomas Alva Edison in un disegno di fine Ottocento

FRASE DEL GIORNO – Siamo schiavi delle leggi, per poter essere liberi. (Marco Tullio Cicerone)

SANTI DEL GIORNO – San Pasquale I (Papa), Beata Vergine Maria di Lourdes, San Castrense (Castrese) di Sessa (Vescovo e Martire), San Pedro De Jesus Maldonado Lucero (Sacerdote e Martire), Sant’Ardagno (Ardano, Abate di Tournus), Sant’Elisa (Eloisa, lat. Helvisa – Reclusa), Santa Sotere (Vergine e Martire), Santa Teodora di Costantinopoli (Imperatrice d’Oriente).

EVENTO DEL GIORNO – Nel 1929 furono firmati i Patti Lateranensi, che riconoscevano la personalità giuridica internazionale dello Stato della Città del Vaticano, mentre quest’ultimo riconosceva il Regno d’Italia e Roma quale sua capitale. L’accordo fu formalizzato nella Sala dei Papi del palazzo di San Giovanni in Laterano: per la Santa Sede firmò il card. Pietro Gasparri, per l’Italia il capo del governo Benito Mussolini.

I Patti Lateranensi vennero modificati nel 1984 dal nuovo Concordato, che non riconosceva più il cattolicesimo come ‘religione di stato’ e ne trasformava l’insegnamento da obbligatorio in facoltativo, mentre concedeva alla Chiesa il finanziamento attraverso l’8 per mille e il diritto a istituire scuole di ogni ordine e grado. A sottoscriverlo furono il card. Agostino Casaroli per la Santa Sede e il premier Bettino Craxi per lo Stato Italiano.

NATI FAMOSIThomas Alva Edison (1847, 1931), Usa, scienziato. Tra i più prolifici e geniali inventori della storia dell’umanità (1.093 brevetti registrati a suo nome), molte sue scoperte hanno inciso profondamente nel progresso della società. Crebbe in una famiglia povera al punto da dover abbandonare gli studi a 12 anni, iniziando a vendere giornali sui treni e dedicandosi nel tempo libero agli esperimenti con apparecchi elettrici e meccanici. Dopo aver salvato il figlio del capostazione, ottenne il posto di telegrafista presso la stazione, che gli permise di mettere a punto uno strumento telegrafico a ripetizione per la trasmissione automatica dei segnali; la commercializzazione di quest’ultimo gli consentì di aprire un piccolo laboratorio privato. Inventò fonografolampada elettricacinetoscopio, precursori di registratore sonoro, lampadina e proiettore. Progettò la prima centrale elettrica di New York, che diede il via alla distribuzione pubblica della corrente nelle strade e nelle case.

Print Friendly, PDF & Email