Anche Coldiretti Alessandria a “Tante bambine, tanti bambini… una città”

0
2035

Venerdì 18 novembre in Viale della Repubblica ad Alessandria: iniziativa organizzata dal Comune Città di Alessandria in occasione della Giornata Internazionale dei Diritti dei Bambini.

Coldiretti Alessandria parteciperà venerdì 18 novembre in Viale della Repubblica alla manifestazione organizzata dall’Assessorato al Sistema Educativo Integrato e dall’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Alessandria, in occasione dell’anniversario della convenzione di New York sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza.

Titolo dell’iniziativa “Tante bambine, tanti bambini… una Città”: una serie di riflessioni, incontri, feste e attenzioni dedicate a bambini e adolescenti.

Dalle ore 09.30, sotto i portici di piazza Garibaldi e ai Giardini Pubblici di viale della Repubblica Alessandria verrà presentato “A regola d’arte”, progetto a cura del Dipartimento Educazione Castello di Rivoli, un evento collettivo per tutti i bambini delle Scuole dell’Infanzia e Primarie della Città per la realizzazione di un grande mosaico.

In occasione della Giornata Internazionale dei Diritti dei Bambini, per una mezza giornata, la Città di Alessandria dedica un’attenzione particolare ai suoi bambini organizzando una sessione artistica partecipata con tutte le scuole cittadine che, con un’azione di arte collettiva, allestiranno un mosaico in città.

L’obiettivo è predisporre degli spazi a misura di bambino affinchè possano partecipare senza pericoli a tutte le attività proposte ludiche e creative.

Coldiretti Alessandria distribuirà ai piccoli, e ai grandi, frutta di stagione, un modo semplice e diretto per “arrivare” ai piccoli consumatori e alle loro famiglie, sensibilizzandoli ad alimentarsi correttamente grazie ai prodotti offerti dal territorio e osservando la semplice regola della stagionalità abbinata alla qualità.

“Coldiretti sostiene queste manifestazioni perché sono in linea con la filosofia che ci contraddistingue da sempre. Sana alimentazione e progettualità didattica vanno di pari passo – commenta il presidente provinciale Coldiretti Alessandria Roberto Paravidino – I consumatori ricercano oggi uno stile di vita sano per questo motivo è fondamentale una corretta alimentazione che parte dal riconoscimento dei prodotti del territorio. Questo progetto ha anche un’altra importante valenza educativa per le nuove generazioni, non solo culturale ma anche alimentare, di conoscenza e recupero dei principi della tradizione e della sana alimentazione”.

Print Friendly, PDF & Email