Milo cerca casa

0
640

taglia piccola (circa 9 chili); circa 8 anni; obbligo di pre e post affido; si prevede per lui un periodo di inserimento; adottabile preferibilmente in Lombardia. .Per informazioni contattare: Lara – [email protected] 340 7963843 (se non rispondo lasciate messaggio in segreteria e sarete ricontattati; grazie) Laura347 7577786

///////////////////////////////////////////////////////////

E’ pazzesco come i cani sappiano sempre fare i cani anche dopo anni e anni di reclusione. C’è qualcosa di magico negli animali che ogni volta mi sorprende. Quando trovano un terreno fertile il loro richiamo esce sempre fuori. Milo; una volta chiamato il Paurello; ora ha lo sguardo fiero; segue senza il guinzaglio; torna al richiamo; si rotola sull’erba; difende i suoi amici e corre corre scodinzolando per la felicità.

Milo è in stallo da quasi 6 mesi e in questo tempo è diventato un cane a tutti gli effetti; fa il birbone quando trova qualcosa da mangiare a terra; si fa lavare e spazzolare; si sdraia sul divano per ricevere le coccole e fa il gelosone per essere accarezzato per primo.

Alla vista del guinzaglio non scappa più anzi; saltella felice per uscire in passeggiata e appena gli si mette giù la ciotola mangia subito accanto ai suoi amici.

L’essere umano non gli fa più tanta paura; accetta coccole anche all’esterno; si fa manipolare dal suo veterinario senza entrare in panico e non ha più problemi a camminare su strade molto affollate. Certo non sarà mai un cane che farà le feste o che si farà toccare dal primo che passa ma la novità è che ora ha capito che l’essere umano non è solo cattivo e con chi ama sa essere molto affettuoso e dolce.

In casa è un po’ territoriale controlla sempre chi entra e chi esce e da l’abbaio se è una persona nuova. Ma basta veramente poco a farlo smettere perchè Milo è anche molto ubbidiete.

Lui è molto curioso e ama sperimentare tutte le cose nuove che gli si propongono; con i giochi d’intelligenza è un vero professore; li risolve senza entrare in frustrazione con molta calma.

Con gli altri cani è equilibrato ma non ama essere dominato o infastidito in maniera troppo materiale; quando questo avviene non si tira indietro se si arriva ad uno scontro. Per questo bisogna fare attenzione ai cani giovani di taglia grande perchè Milo non ne ha paura. Con quelli anziani; invece; è molto rispettoso.

Insomma; Milo ha tutte le caratteristiche che deve avere un maschio incrociato con un lupetto: il coraggio; l’amore e la fedeltà; l’autostima e la territorialità. E se ci pensiamo tutto questo è un vero miracolo per un cane che per 8 anni era stato definito ” Il Paurello”.

Ma Milo aveva tutto nel cuore e aspettava solo un po’ di libertà per fare uscire fuori tutto.

Print Friendly, PDF & Email