“Il Patentino” per i nostri amici animali

0
601

Sabato 29 e domenica 30 Giugno si terrà la nuova edizione de ‘Il Patentino’, un corso di formazione organizzato dall’assessorato al Welfare Animale in collaborazione con l’associazione Tutela Animali (ATA) e il servizio Veterinario ASL- AL, finanziato dalla Regione Piemonte.

Il corso che si svolgerà presso il Centro d’Incontro Comunale Galimberti, in via Pochettini n.12, dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 17.30, è rivolto a tutti i cittadini proprietari e detentori di cani o che intendono diventarlo. La partecipazione è gratuita, ma occorre prenotarsi perché i posti disponibili sono
limitati  a 60 partecipanti.

L’iscrizione può essere effettuata entro il 27 giugno all’ufficio Welfare Animale del Comune di Alessandria in piazza Libertà, 1 (tel. 0131 515 249). E’ possibile iscriversi anche via e-mail inviando la propria adesione a welfare.animale@comune.alessandria.it

Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

Per chi fosse interessato è previsto il servizio ristorazione a buffet, da prenotare al momento dell’iscrizione.

Nel corso della giornata interverranno un medico veterinario, la dr.ssa comportamentista Raffaella Tamagnone e alcuni istruttori cinofili per approfondire tematiche come: comportamento del cane, Sviluppo Benessere e Comunicazione,  Informazione, Prevenzione, Legislazione e figure di riferimento.

Attraverso la formazione dei proprietari si vuole rispondere alle esigenze di prevenzione delle aggressioni da parte dei cani e, in conseguenza, del randagismo: proprietari responsabili, infatti, sono in grado di gestire i propri cani correttamente nel contesto in cui vivono e non li abbandonano.

Il corso è previsto dall’Ordinanza Martini del 3 marzo 2009 sulla Tutela dell’Incolumità Pubblica dall’aggressione dei cani (aggiornata dall’Ordinanza del 22 marzo 2011  e dal D.M. 26 novembre 2009).
Continua il nostro programma per la prevenzione del randagismo finalizzata alla formazione o meglio all’informazione corretta per chi ha o vorrebbe un animale – ha commentato l’assessore al Welfare Animale, Giovanni Barosini -. Il nostro obiettivo è applicare il percorso formativo alla realtà alessandrina, incoraggiando una convivenza educata, rispettosa dei proprietari e dei loro cani, promuovendo l’ ‘animal friendliness’ e, nel contempo, prevenendo fenomeni di zoo-intolleranza con l’adozione di comportamenti consoni all’igiene urbana (raccolta delle deiezioni) e rispettosi di circostanze, persone e situazioni in cui l’animale può essere sottoposto. Vogliamo valorizzare la numerosa popolazione di cani della cittadinanza,  portando la Città di Alessandria ad esempio-pilota di una ottimale relazione uomo-animale”.

Print Friendly, PDF & Email