Uiltucs sulla trattativa per il servizio mense scolastiche ad Alessandria e Valenza

0
443

L’incontro iniziato ieri in sede sindacale con le aziende aggiudicatarie degli appalti del servizio mense scolastiche di Alessandria e Valenza, Cooperativa Solidarietà e Lavoro e Vivenda, è proseguito stamattina in sede istituzionale presso l’ITL di Alessandria, Ispettorato territoriale del lavoro.

Dopo due giorni di trattativa serrata che vede sul tavolo il passaggio di 112 addetti ai servizi mense scolastiche, purtroppo come UILTUCS Alessandria riscontriamo al momento una distanza incolmabile per il raggiungimento di un accordo. Infatti, per quanto ci riguarda, l’unico dato accettabile è il passaggio ai sensi del contratto nazionale di lavoro di tutti i lavoratori al momento occupati nell’erogazione del servizio.

Maura Settimo, UILTUCS Alessandria: “Il momento del cambio di appalto non è un l’occasione per mercanteggiare le professioni e le ore di lavoro, ma la trattativa deve seguire e rispettare le regole. Non verrà accettata alcuna deroga in questa situazione”.

A fine incontro, sempre questo pomeriggio, si è svolta l’assemblea con i lavoratori interessati che è stata riaggiornata a venerdì pomeriggio, ossia dopo che avranno avuto luogo i due incontri previsti per domani e venerdì stesso sempre all’ITL di Alessandria.

Nicolò Grattarola

Print Friendly, PDF & Email