Tragico suicidio per un noto commerciante novese

0
957

Novi Ligure piange Massimo Angelo Cogni, commerciante del centro storico titolare dell’omonimo negozio di calzature di via Girardengo. L’uomo 42 enne si è infatti tolto la vita ieri pomeriggio gettandosi nel vuoto da un viadotto dell’autostrada A10 Genova-Ventimiglia nella provincia di Imperia.

Cogni, titolare di un negozio a Novi Ligure e a Tortona, abitava con i parenti in un’abitazione sulle colline del novese. Non sono stati trovati biglietti o messaggi per giustificare il gesto. La vettura dell’uomo – un’Audi A6 – è stata trovata in una piazzola di sosta dell’autostrada a pochi metri del viadotto autostradale situato nei pressi di Bussana Vecchia. La Polstrada di Imperia si è attivata immediatamente e ha contattato vigili del fuoco e ambulanze, che non sono riusciti a salvare il novese, deceduto sul colpo dopo un volo di 50 metri.

L. P.

Print Friendly, PDF & Email