TORTONA: Quasi 1.200 persone si sono rivolti allo Sportello del Cittadino per informazioni e reclami

0
215

Sembra funzionare l’idea del sindaco Massimo Berutti di allestire uno sportello pubblico per raccogliere reclami e fornire informazioni ed aiuto ai tortonesi che lo richiedono. Nei primi quattro mesi da quando è stato aperto; infatti; lo “Sportello del Cittadino” ha dato ascolto a 1.167 tortonesi Il tutto con una media di oltre 15 persone per ogni giorno di apertura; che non è poco considerata l’attenzione che il personale dedica ad ascoltare lamentele e suggerimenti. Risulta dai dati divulgati dal Comune di Tortona che ha effettuato un vero e proprio monitoraggio del servizio per capire se e come funziona. Molti in giovani: oltre 250; pari al 22;8% del totale; sintomo che c’è interesse per l’attività che svolge il Comune e per l’ambiente dove vivono. L’attività che ha svolto lo sportello nei 4 mesi dalla sua apertura è stata parecchia: distribuzione di locandine e brochure per 15 diverse manifestazioni; 33 inserimenti sul sito web di iniziative; 4 newsletter inviate a centinaia di utenti; 7 riunioni operative a cui si aggiunge il recepimento di molte istanze avanzate dai tortonesi insoddisfatti di qualcosa e 24 segnalazioni andate a buon fine. “Lo Sportello del Cittadino – dice il sindaco Massimo Berutti – è nato con l’intento di migliorare sempre di più il rapporto con i cittadini. Non è solo un punto di informazione e comunicazione; ma mette a disposizione dei tortonesi la modulistica per tutti gli atti che si devono fare ed è al tempo stesso qualcosa in più perché intende proporre una procedura per la gestione dei reclami; segnalazioni; suggerimenti e tanto altro. Inoltre é uno strumento per rispondere rapidamente alle situazioni che ci vengono sottoposte dal cittadini stessi.”

Print Friendly, PDF & Email