Scarsa pulizia al Cimitero Comunale

0
536

È più pulito in occasione della Festa dei morti. Una volta trascorsa, non si preoccuperanno più di pulire“.

Queste, le ossrvazioni fatte da molti visitatori del Cimitero Comunale negli ultimi giorni. Numerose sono, infatti, le lamentele esposte in merito allo stato di manutenzione del cimitero e non sono solo recenti. L’anno scorso, i cittadini si lamentavano per la scarsa pulizia e per la poca attenzione posta agli escrementi dei piccioni. Quest’anno vi sono state numerose lamentele in merito alle pulizie, alla manutenzione del verde ed alle precarie condizioni delle scale e degli innaffiatoi.

Chi frequenta il cimitero lo sa, la pulizia è scarsa. È ormai abitudine, infatti, vedere per giorni e giorni fiori morti in attesa di essere rimossi. Ciò, oltre ad accadere perché troppo spesso i defunti vengono dimenticati, si verifica perché i cassonetti presenti  all’interno del cimitero, non vengono svuotati con molta frequenza.

La cura e la manutenzione del Cimitero Comunale dovrebbe essere di competenza della Protezione Civile, che, quindi, dovrebbe garantirne una corretta pulizia e manutenzione. Eppure, il lavoro svolto non soddisfa gli abituali visitatori.

Per la Festa dei morti i parenti si ricordano dei defunti e lo stesso sembrano fare gli operatori delle pulizie. I morti, però, vi sono tutto l’anno e la manutenzione non è necessaria solo in questo periodo. L’augurio è che la situazione possa, finalmente, migliorare.

Print Friendly, PDF & Email