Rita Rossa: conferme; nomine e primi tagli al budget

0
314

Il Sindaco; Maria Rita Rossa ha iniziato ad effettuare un giro negli uffici comunali che continuerà nei prossimi giorni in tutte le sedi; comprese le decentrate; per presentarsi “nella convinzione che la forza di questo comune sono i suoi dipendenti”.
Con la scadenza del precedente primo cittadino sono decaduti tutti gli incarichi dirigenziali a contratto (art.110 TUEL) e dei cosiddetti “Bassanini” (art. 92 TUEL) ; cioè gli impiegati di nomina diretta.
Il Sindaco ha attribuito; con specifico decreto al Segretario Generale Antonio Tumminello; le mansioni al vice segretario; Orietta Bocchio; e al Ragioniere capo; Antonello Paolo Zaccone. In questo modo il Comune è in condizioni di assoluta operatività.
Il Sindaco si è riservato un’approfondita verifica della situazione; che verrà effettuata in pochi giorni per l’attribuzione delle mansioni ai dirigenti restanti a tempo indeterminato; che attualmente sono sei: Giampiero Cerruti (Sviluppo Economico); Pierfranco Robotti (Pianificazione Territoriale); Cristina Bistolfi (Anagrafe e Stato Civile); Angela Biscaldi (Servizi Sociali); Marco Neri (Patrimonio); Rosella Legnazzi (Affari Generali e Contratti).
“Da una primissima verifica – ha dichiarato Maria Rita Rossa- la situazione si presenta; se possibile; peggiore di quanto mi era stato prospettato. Il mio primo impegno è reperire le risorse immediate per assicurare il pagamento degli stipendi del Comune e delle partecipate.” Intanto il primo cittadino; Maria Rita Rossa; ha ritirato tutti i permessi di parcheggio(erano presenti oltre sei mila); i telefoni cellulari e le dotazioni informatiche; presenti a vario titolo; all’interno del Comune. Nei prossimi giorni verrà valutato chi ha reale necessità di tali benefit.

Print Friendly, PDF & Email