Regione Piemonte: in giunta entrano gli alessandrini Cavallera e Molinari

0
433

La giunta Regionale, guidata dal presidente Roberto Cota, ha effettuato un rimpasto della giunta che ha dato spazio a due alessandrini chiamati a ricoprire la carica di assessore. In seguito alle dimissioni presentate dall’ormai ex assessore della Salute Paolo Monferrino, è stato chiamato a completare l’importante riforma sanitaria in atto Ugo Cavallera (foto), classe 1945. Con un passato nelle file della Dc,  Cavallera, che ormai da anni milita nelle file del Pdl, si era occupato di sanità affiancando Monferrino quando questi era ancora in carica.
Dopo essere stato già vice di Cota alla presidenza della Regione, Riccardo Molinari, alessandrino come Cavallera, si occuperò di Affari istituzionali, Enti Locali e Università. Eletto alle regionali del 2010, in seguito alla nuova nomina, Molinari ha voluto ringraziare i suoi colleghi di maggioranza e i militanti della Lega Nord che lo hanno sostenuto.
Entrano in giunta anche Gilberto Pichetto Fratin (Bilancio e finanze, e Patrimonio), Giovanna Quaglia (Rapporto con il Consiglio regionale, Pari Opportunità, Urbanistica), Agostino Ghiglia (Ricerca, Innovazione e Comunicazione), e Gian Luca Vignale (Personale e organizzazione, Parchi e aree protette).

Print Friendly, PDF & Email