Percorso giallo: giovani in piazza tra flash mob e attualità

0
855

Chiusura del percorso giallo con musica e balli in Piazza della Libertà. Numerosi cittadini si sono riuniti di fronte al Palazzo del Comune per assistere all’atteso Flash Mob, curato da Mariano Mosconi ed organizzato dalla studentessa del Saluzzo-Plana Marta Brunelli. Jazz, pop, danza contemporanea e tip tap sono stati interpretati da giovani adolescenti iscritti alla scuola di danza ”On stage” di Alessandria.

Nelle ore precedenti è andata in scena la rappresentazione in versione 2.0 del quadro ”La scuola di Atene”, animata dagli alessandrini invitati dagli organizzatori dell’evento. Ad ospitare la manifestazione è stato il cortile dell’ex ospedale militare, che ha ospitato un pubblico numeroso composto perlopiù da ragazzi. Rispetto alla versione originale, il cui dipinto comprende filosofi, storici e matematici, i partecipanti hanno inserito oggetti e personaggi appartenenti alla nostra generazione.

Presso la Casa di Quartiere alle ore 16 si è svolto un dibattito riguardante l’immigrazione, tema molto presente oggi giorno. Durante il pomeriggio sono intervenuti  Paolo Bellati, educatore (”Respinti sulla strada”), Pino Di Menza, psicoterapeuta (”Separazioni”), i filosofi Alessandro Pastore e Paolo Bonadio (”Dalla primavera araba all’immigrazione clandestina”). A concludere l’incontro è stata la perfomance teatrale ”Certi cani si assomigliano” di Gianfranco Cereda.

Angela Paciullo

Foto: Fabiola Cazzulino

Print Friendly, PDF & Email