Pattuglia a piedi della Polizia Municipale nel centro storico cittadino

0
427

Ritorna nel centro storico la pattuglia ‘a piedi’ della Polizia Municipale, un servizio già esistente in passato che oggi ritorna su indicazione del sindaco Gianfranco Cuttica di Revigliasco e dell’assessore al Commercio, Mattia Roggero.

La pattuglia opera a giorni alterni, il mattino dalle 9 alle 12 e nel pomeriggio dalle 15 alle 18. Gli Agenti  sono presenti in via San Lorenzo, in corso Roma,  in via San Giacomo delle Vittoria e strade interferenti operando sia un controllo sul territorio, sia sulla sosta delle auto.

Nel primo mese di attività sono stati complessivamente effettuati 65 preavvisi di sanzione per violazione alla sosta, 3 verbali per transito in ZTL non autorizzato e 3 sanzioni a questuanti con relativo allontanamento.

“Ho personalmente richiesto il ripristino di questo servizio che mi sembra particolarmente importante per la nostra comunità – ha commentato il sindaco Gianfranco Cuttica di Revigliasco – . Non è possibile realizzare il servizio in modo permanente per la carenza di organico di cui soffre la Polizia Municipale, tuttavia, nonostante l’impegno notevole che questo servizio richiede, abbiamo potuto istituirlo a giorni alterni. I risultati del primo mese di attività sono ottimi, soprattutto se si considera che non sempre la pattuglia ha potuto operare con continuità, essendo stata talvolta dirottata su altri fronti. Come è già stato rilevato in questi giorni, il nostro centro soffre molto per la sosta selvaggia della auto che arrecano danno alle attività commerciali ed ai cittadini che spesso si trovano nell’impossibilità di transitare in sicurezza. Speriamo che l’attività di questa pattuglia riesca a creare un maggior senso civico, non con l’obiettivo come qualcuno potrebbe pensare di ‘fare cassa’, ma con l’intento di restituire a tutti una città più vivibile’.

Ritengo che sia un segnale importante per i nostri commercianti: i Vigili sono in servizio da settembre ed abbiamo voluto sperimentare un mese di attività per poter fornire i primi riscontri – ha concluso l’assessore al Commercio, Mattia Roggero -. Molte volte non bisogna inventarsi nulla di nuovo, ma guardare cosa di utile è stato fatto in passato per trarne un buon esempio. I dati segnalano quanto questa attività sia davvero di supporto sia alle attività commerciali sia ai cittadini che vogliono viversi il centro con sicurezza e tranquillità. I vigili a piedi rappresentano un fattore di vicinanza dell’Amministrazione con i cittadini nel quale crediamo molto”.

 

Print Friendly, PDF & Email