Parmigiano della solidariet: un successo che si ripeter

0
307

Abbiamo la certezza: esiste un’Alessandria solidale. Lo si è visto sabato scorso quando sono stati distribuiti ad offerta alla cittadinanza; in pochissimo tempo; ben oltre 800 kg di Parmigiano Reggiano proveniente dalle zone terremotate.

Il risultato raggiunto dagli organizzatori della Raccolta fondi per l’Emilia Romagna; Confagricoltura e Cia Alessandria; è infatti andato ben oltre le loro aspettative.

Per l’evento sono accorse numerose autorità tra cui il prefetto Giuseppe Adolfo Amelio; il vice presidente della Giunta Regionale Ugo Cavallera; la consigliera provinciale Marica Barrera; il sindaco Maria Rita Rossa con il vice sindaco Oria Trifoglio e il presidente del Consiglio comunale Enrico Mazzoni.

“La nostra iniziativa in soccorso di un sistema produttivo fortemente danneggiato dal sisma ha voluto anche essere un modo per difendere un prodotto pregiato qual è il Parmigiano Reggiano; eccellenza italiana” hanno dichiarato i presidenti Gian Paolo Coscia (Confagricoltura) e Carlo Ricagni (Cia).

Il Caseificio Sociale 4 Madonne S.c.a. di Lesignana di Modena; dove si sono recati personalmente i Direttori e i dipendenti delle due Associazioni provinciali per prendere le forme di formaggio danneggiate; è un esempio lampante che mostra la forza e la fermezza degli coltivatori emiliani; i quali dalla distruzione lasciata dall’evento sismico stanno rialzandosi. Certamente anche grazie ai piccoli grandi gesti di aiuto; come quello di Cia e Confagricoltura Alessandria.

Il Parmigiano sarà nuovamente a disposizione della popolazione sotto i gazebo delle due Organizzazioni sabato 7 luglio dalle ore 10 sempre in Corso Roma ad accogliere atti di solidarietà degli Alessandrini per collaborare insieme alla ricostruzione di un territorio e della sua economia agricola.

Print Friendly, PDF & Email