Niente paura.

0
444

Ingovernabilità, spread, debito pubblico, governissimo, elezioni, Germania che pontifica, la Grecia è vicina. Tutte chiacchiere per spaventarci e deprimerci. La rivoluzione, invece, è già in atto. Basti pensare che alcuni politici storici che ormai facevano parte dell’arredamento di Montecitorio andranno in pensione, è già un miracolo. Al di là della forma che si percorrerà, la sostanza è che l’Italia non è più la stessa, la strada verso un cambiamento profondo è già iniziata. Il fenomeno M5S è della gente, è una rivoluzione pacifica con il popolo e i punti fermi del programma hanno in sé la rinascita stessa: legge anti corruzione, tagli concreti della spesa pubblica, abolizione dei privilegi. Già questo basta per un’Italia nuova, più simile a chi in Europa detta legge, più democratica come gli Stati Uniti che già stanno uscendo dalla crisi. Niente paura, chi sventola catastrofismi e rovine lo fa a ragion veduta, per interessi economici e di potere. E’ un periodo di transizione e come tale, la storia insegna, difficile e delicato, ma ora qualcosa c’è, una luce, una speranza che qualcosa  veramente stia cambiando.

Print Friendly, PDF & Email