Neanche un voto per 148 candidati. E i parenti?

0
303

Quando erano state rese note le liste; avevamo sottolineato che Alessandria si distingueva sul territorio nazionale per numero di candidati in lista e aspiranti sindaco; superando; ad esempio; città come Palermo ben più popolose. In questi mesi tutti i big venuti in città hanno parlato di frammentazione; parcellizzazione del voto maschera di una disaffezione dalla politica e dai partiti tradizionali. Ebbene di quell’esercito dei mille ben 148 non hanno ottenuto neanche un voto di preferenza. La stranezza è che neanche i parenti li hanno votati anche perchè statisticamente è difficile che siano tutti i 148 soli al mondo senza congiunti nemmeno di terzo grado; ma si sa; l’adagio recita parenti serpenti! Per continuare con il lazzo; forse potrebbero consolarsi con il lotto e i numeri di queste elezioni: 9-24 i candidati; 1-48 gli orfani di voto. Buona fortuna!

Fausta Dal Monte

Print Friendly, PDF & Email