Monferrato Rugby: al via l’avventura in Serie B in casa del Sondrio

0
369

Il tempo per le parole e per gli allenamenti è finito, ora si fa sul serio. Finalmente il Monferrato Rugby inizierà la sua avventura in Serie B domenica alle 15.30, affrontando la complessa trasferta sul campo del Rugby Sondrio. Per evitare ulteriore stress ai suoi tesserati, la società ha deciso di farli arrivare in terra lombarda già domani, una decisione apprezzata dall’head coach Roberto Mandelli: “Ringrazio la dirigenza per averci messo nelle migliori condizioni per esordire a Sondrio. Essere lì il giorno prima è tanta roba. Eliminare lo stress del viaggio e rimanere concentrati sulla partita è fondamentale. Non sono tante le società di serie B che riversano queste attenzioni alla propria squadra”. Il morale della squadra è a mille, assicura l’allenatore-giocatore dei monferrini: “I ragazzi  sono carichi, pronti e ansiosi di cominciare. L’unica preoccupazione che ho è caratteriale e non tecnica, sulla tanta attenzione al gioco e poca alla lotta, ma il miglioramento è continuo e sono soddisfatto del progresso”.

Gli altri giocatori non selezionati in Prima squadra potranno tenersi attivi nella formazione cadetta, che disputerà il campionato di Serie C2 piemontese nel girone 1, insieme a Novi Rugby, Cuneo Rugby, Val Tanaro, Tre Rose Rugby, Lions Tortona, i liguri del Recco Rugby e la novità CUS Piemonte Orientale. In attesa dell’esordio programmato domenica 9 a Recco, la scorsa settimana i monferrini hanno partecipato al “Torneo dei Mastri Birrai” a Rozzano (MI): forti del successo contro il Vergiasco per 20-7, essi sono andati in finale, dove sono stati sconfitti 14-0 dal Chicken Milano.

Monferrato Rugby #7Sarà Elite per l’Under 18 del Monferrato, capace di battere due volte il Lecco Rugby nello spareggio per l’accesso al principale campionato di categoria. Il grande risultato ottenuto dai ragazzi di Achille Bertoncini e Rossi rappresenta il primo passo in una lunga stagione che li attende di fronte, come si evince dalla parole dello stesso Bertoncini: “Abbiamo raggiunto l’Elite, ma questo non è che il primo dei traguardi stagionali. Ad oggi atteggiamento e concentrazione non sono mancati cosi come l’impegno di tutto il gruppo. Mi auspico che si continui con questo spirito per tutto il Campionato. Sono molto contento dei ragazzi”. La prima giornata di campionato, fissata per questa domenica a partire dalle 12.30, li vedrà affrontare ad Asti il Pro Recco Spezia.
Dovranno aspettare ancora una settimana, invece, i giocatori dell’Under 18 territoriale, iscritta al girone 1 del campionato piemontese-ligure in compagnia di Amatori Genova, CUS Genova II, Savona, UR Riviera, Volvera e Lions Tortona. Il loro debutto avverrà domenica prossima in casa contro il Volvera, con il desiderio di replicare il successo ottenuto la scorsa settimana contro il Gattico per 60-10.

L’esempio dell’Under 18 vuole essere ripetuto anche dall’Under 16, che ha a disposizione due match ball per inserire il proprio nome nel novero delle squadre che faranno parte del campionato Elite di categoria. Dopo aver superato per 43 a 34 il Mantova nel terzo turno dei barrage, domenica il nucleo di giovani monferrini avrà a che fare con il CUS Torino in territorio nemico. Qualora la trasferta torinese dovesse andare a vuoto, i leoni del Monferrato avranno a disposizione ancora un’opportunità nel quinto turno della poule ripescaggio, che si terrà domenica 9.

Stefano Summa
@Stefano_Summa 

Print Friendly, PDF & Email