Maturit: i temi 2011 tra Andy Warhol; Ungaretti e una riflessione su Destra e Sinistra oggi

0
281

09:44- Una poesia di Ungaretti; un’analisi degli anni Settanta; una riflessione sulla società odierna a partire da Andy Warhol e una traccia sulla figura di Enrico Fermi: sono questi gli argomenti dei temi principali di maturità assegnati ai quasi 500mila studenti che da oggi affrontano il loro esame di licenza media superiore. Si comincia con la prova di italiano: per svolgerla i ragazzi hanno sei ore di tempo. Le tracceSi intitola “Lucca” la poesia di Ungaretti proposta ai ragazzi perché ne analizzino il testo. Il tema storico chiede ai ragazzi di soffermarsi sugli avvenimenti degli anni Settanta e propone una lunga citazione tratta da “Il Secolo breve”; il famoso saggio dello storico inglese di formazione marxista; Eric Hobsbawm. La traccia di attualità prende spunto dal poliedrico artista americano Andy Warhol che ebbe a dire che ognuno di noi sarà famoso per 15 minuti e si sofferma sul concetto di fama proposto oggi da industria televisiva e social network.Quanto al saggio breve; la traccia artistico-letteraria propone la relazione fra amore; odio e passione: tra i documenti proposti ci sono tre dipinti; “Il bacio” di Klimt; “Ettore e Andromaca” di De Chirico e “Gli amanti” di Pablo Picasso. La traccia socio-economica si sofferma invece sul rapporto fra scienza e alimentazione e pone l’interrogativo: “Siamo quello che mangiamo?”. E ancora; quella storico-politica chiede ai ragazzi una riflessione su cosa sono oggi la Destra e la Sinistra proponendo come tema di riflessione frasi di Norberto Bobbio; Marcello Veneziani; Giampiero Carocci e Angelo Panebianco; mentre il tema tecnico-scientifico è dedicato alla figura del fisico italiano Enrico Fermi. La traccia relativa è stata pubblicata su Skuola.net: secondo le indiscrezioni gli studenti sono invitati in particolare a commentare una lettera inviata ad Amaldi nel 1945 in cui Fermi spiega perché ha deciso di allontanarsi dall’Italia.I numeri dell’esameSono 496mila gli studenti di tutta Italia alle prese oggi con la prima prova degli esami di maturità; lo scritto di italiano uguale per tutti gli indirizzi. I candidati saranno esaminati da 12.373 presidenti di commissione e 42.483 commissari d’esame.Skuola.net; oltre 100mila alla “Notte prima degli esami”La notte prima degli esami è passata senza particolari sussulti sul Web. La campagna di prevenzione e di informazione messa in atto dalla Polizia postale e delle Comunicazioni; alla quale Skuola.net ha partecipato attivamente; ha dato i suoi frutti; come dice lo stesso sito specializzato sottolineando che non ci sono state fughe di notizie o bufale prima dell’apertura delle buste; e gli studenti che partecipavano alla notte bianca sul web di Skuola.net erano consapevoli; per la maggior parte; che non era possibile conoscere le tracce in anticipo; prima dell’apertura delle buste.La partecipazione all’evento; una sorta di notte bianca sul Web aspettando la maturità; è stata come sempre massiccia: dai primi dati si stima che oltre 100mila maturandi abbiano preso parte alla maratona in videochat partita alle 21.00 di martedì sera e terminata poco prima dell’inizio della prova di italiano. Fortunatamente la gran parte si è concentrata nelle prime ore della sera; ma circa 30mila sono stati anche i partecipanti notturni. Finora nessuna fuga di notizie ufficiale o fotografie delle tracce.Le regole delle proveI candidati possono consultare il dizionario di italiano e non potssono uscire prima di tre ore dalla dettatura del tema. Cellulari; videotelefonini; palmari; pc portatili e qualsiasi dispositivo di trasmissione dati sono severamente messi al bando; qualsiasi collegamento delle scuole con internet è stato disattivato.Il prezzo da pagare per i trasgressori è alto: verranno esclusi da tutte le prove. A vigilare sul corretto svolgimento degli esami; accanto alla struttura informatica del ministero; c’è; come sempre; la polizia postale.

Print Friendly, PDF & Email