Italia dei Valori: quasi 5000 imprese piemontesi colpite da crisi e fallite, creiamo condizioni per produrre ed assumere giovani

0
441

“I dati della crisi sono disarmanti. Il settore imprenditoriale regionale, da sempre il nostro punto forte, oggi si trova in una condizione di estrema debolezza  e si allontanano le prospettive del rilancio. Una constatazione reale fornita dai dati che attestano che nel dal 2009 in Piemonte si registrano ben 4.843 fallimenti e nel solo 2014 ben 579. Italia dei Valori ha a cuore il nostro sistema produttivo e crediamo che una rinascita economica non possa prescindere dalle piccole e medie imprese per le quali chiediamo l’abolizione dell’Irap ed il taglio dell’Iva per facilitare chi assume, soprattutto i giovani. Puntiamo, poi, ad abolire la riforma Fornero, alla quale abbiamo dichiarato guerra e proponiamo l’introduzione di un assegno di maternità, la revisione del sistema pensionistico e la cancellazione delle 46 forme contrattuali precarie che non incentivano il mercato ma tolgono diritti.” E’ quanto dichiara in una nota il Segretario Regionale IdV Piemonte Nini Punzurudu.

Print Friendly, PDF & Email