Interpellanza di SEL sul degrado degli alloggi popolari

0
607

Riceviamo e pubblichiamo l’interpellanza di Renzo Penna del Gruppo Consiliare di Sinistra Ecologia e Libertà

“Al Presidente del Consiglio

del Comune di Alessandria

INTERPELLANZA

Oggetto: intervento per ristrutturare un alloggio di edilizia popolare di proprietà del Comune sito in via Norberto Rosa n. 36 che è stato “murato” e sistemare i balconi più degradati degli alloggi del medesimo stabile

PREMESSO che

  • l’interpellante ha presentato in data 12 settembre 2013 una interpellanza avente come oggetto la: “situazione di degrado degli alloggi Atc del quartiere Norberto Rosa”;

  • nei mesi seguenti il Demanio ha trasferito la proprietà di detti alloggi al Comune di Alessandria;

  • sono noti i limiti di bilancio dell’attuale Amministrazione che non consentono di intervenire, in maniera strutturale e come sarebbe necessario, sul complesso dei n.156 alloggi siti tra via Norberto Rosa e Via della Santa;

  • la palazzina situata al n.36 di via Norberto Rosa, composta da otto alloggi, presenta una situazione di particolare degrado;

  • l’alloggio posto all’ultimo piano, sul lato destro (per chi guarda) della palazzina, è stato tempo fa liberato da occupanti abusivi e ne è stato murato l’accesso;

  • sono però rimaste aperte le finestre (come da foto allegata) e ciò sta determinando problemi per i condomini dei piani inferiori;

  • anche la cantina di riferimento di tale alloggio risulta aperta, completamente occupata e nel pieno disordine;

  • i balconi di alcuni degli alloggi del medesimo stabile sono particolarmente degradati e abbisognano di un intervento urgente anche per ragioni di sicurezza degli attuali occupanti (come da foto allegata);

  • a parte gli aspetti segnalati le condizioni di decoro e pulizia delle parti comuni dello stabile – scala, zona delle cantine, cortile – risultano buone e testimoniano cura da parte della maggioranza dei condomini;

Tutto ciò premesso

INTERPELLA

Il Sindaco e l’Assessore competente per conoscere:

  • se convengono sulla necessità di risistemare l’alloggio attualmente “murato” e il rispettivo locale cantina, permettendone una nuova assegnazione;

  • se ritengono urgente, anche per motivi di sicurezza degli attuali condomini, riparare i balconi più degradati dello stabile sito al n. 36 di via Norberto Rosa.

Renzo PENNA”

Print Friendly, PDF & Email