Il Sindaco Robbiano: Terzo Valico; il Comune di Novi Ligure chiede chiarimenti

0
323

Il Sindaco di Novi Ligure; Lorenzo Robbiano; ha chiesto al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti; Corrado Passera; di ricevere urgentemente una serie di chiarimenti relativi all’avvio dei lavori del Terzo Valico dei Giovi per la linea ferroviaria AV/AC Genova – Milano.

Nella lettera; inviata anche al Cipe; al Commissario governativo Walter Lupi; a Rfi e agli organi competenti di Regione Piemonte e Provincia di Alessandria; si richiede innanzitutto che vengano definite modalità e tempistica di realizzazione dello studio di fattibilità. Quest’ultimo; infatti; prevede l’attuazione delle modifiche del tracciato ferroviario formulate dal Comune di Novi Ligure nel 2005 e dalla Regione Piemonte. In particolare; si fa riferimento alla soppressione dello shunt di Novi e la contestuale realizzazione del salto del montone su entrambe le linee; in sostituzione del collegamento a semplice binario all’altezza della pk 34+000; per la connessione con lo scalo di Novi e la linea per Torino.

Si richiede; inoltre; che vengano applicate le prescrizioni; sempre proposte dal Comune di Novi Ligure nel 2005 e recepite dal Cipe in sede di approvazione del progetto definitivo dell’opera; relative alla salvaguardia ambientale; al miglioramento della permeabilità della città con la linea storica e allo sviluppo dello scalo ferroviario di Novi S. Bovo.

Un’altra richiesta riguarda la valutazione delle modifiche introdotte alla viabilità; ai cantieri; alle cave e ai siti di riqualificazione ambientale; alle interferenze con i corsi d’acqua; con le sorgenti e le falde acquifere a seguito del recepimento delle prescrizioni e delle raccomandazioni proposte dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti al progetto definitivo.

Infine; vista l’autorizzazione dell’avvio dei lavori del primo e secondo lotto costruttivo non funzionale della linea AV/AC; l’Amministrazione comunale ha richiesto di poter visionare i progetti esecutivi dei lotti; nell’interesse specifico della collettività.

Print Friendly, PDF & Email