Il Premio Marengo Doc 2015 a Govone

0
814

Oggi, alle ore 11, nei laboratori de Vino al Vino, all’interno del Magico Paese di Natale, saranno presentate le 6 etichette vincitrici della 41esima edizione del Concorso Enologico  della provincia di Alessandria “Marengo DOC” , premio dalla Camera di Commercio di Alessandria conferito  ai migliori vini del territorio alessandrino.

Vino al Vino”, progetto che porta la firma di Laura Gobbi, esperta alessandrina di marketing territoriale, racconta la bellezza delle Langhe, del Monferrato e del Roero attraverso il vino.  Tre territori, tre culture differenti, un solo “filare” che tesse ed intreccia i confini naturali di un territorio immenso.

“Poter avere il Premio Marengo Doc nel progetto ‘Vino al Vino’, come espressione dei migliori vini della mia provincia è per me oltre che un piacere, un onore” – ed aggiunge: “La presenza del Monferrato durante un evento di così ampia portata per risonanza e per flusso di persone non può che essere una splendida vetrina per far conoscere il nostro territorio, cominciando dal vino e dalle aziende che nel 2015 sono state premiate come le migliori dalla Camera di Commercio di Alessandria.”

Nel secondo week end di apertura del magico paese di Natale sono passate più di 120.000 persone, ed altrettante se ne aspettano nelle prossime date. Un appuntamento per famiglie e tanti turisti provenienti da tutta Italia e non solo, che da nove anni si rinnova a Govone, un’occasione importante per le aziende e per il territorio di farsi conoscere.

Soddisfatto il presidente della Camera di commercio di Alessandria, Gian Paolo Coscia: “L’edizione dei 41 anni ha dimostrato ancora una volta la vitalità del nostro concorso e l’importanza che esso può avere per promuovere l’intero comparto vitivinicolo provinciale. Tra i Marengo d’Oro e le Selezioni Speciali compare tutto il “Gotha” dei nostri produttori, con interessanti “new entry”, mentre il campo dei vini doc premiati con il diploma a 85/100 rappresenta fedelmente un panorama produttivo che ben poche realtà provinciali possono vantare, fatto di alta qualità, varietà di denominazioni, estrema capacità di rispondere alle richieste dei vari segmenti di mercato.

La Camera di Commercio e la sua azienda speciale Asperia – conclude Coscia – hanno fatto  da supporto al grande lavoro che le aziende hanno compiuto in vigna e in cantina. Lo scorso anno, grazie ai suggerimenti venuti dal tavolo dei produttori coordinato da Carlo Ricagni, abbiamo imboccato una strada di valorizzazione a sostegno della commercializzazione di questi vini che molti hanno giudicato efficace. Per il 2016 intendiamo perseverare, cercando di diffonderne la conoscenza sempre più fuori dai confini provinciali, come abbiamo fatto qui a Govone in questa bella vetrina delle eccellenze piemontesi”.

I vini, che saranno presentati durante i laboratori  dall’enologo  Gianluigi Corona, fanno parte delle 30 “Selezioni Speciali” del premio Marengo Doc, vere eccellenze delle doc alessandrine.

In degustazione, i quattro vini che hanno conquistato il Marengo d’Oro 2015: Alta Langa brut spumante delle Cantine Banfi di Strevi, Gavi della ditta Araldica Castelvero di Castel Boglione, Monferrato rosso di Colle Manora di Quargnento, Moscato d’Asti della Casa vinicola Marenco di Strevi che si è aggiudicato anche il premio Marengo Donna.

Inoltre, vi saranno: il premio della critica (Ovada dell’azienda agricola Cavelli Davide di Prasco) ed il premio Marengo Giovani (Monferrato rosso dell’azienda Fratelli Facchino di Rocca Grimalda.)

Le degustazioni sono gratuite e solo su prenotazione (max 25 partecipanti), i vini saranno serviti in bicchieri di vetro per rendere al massimo ogni caratteristica del vino.

È possibile prenotarsi alle degustazioni dal sito www.ilpaesedinatale.com nella sezione eventi.

Programma e degustazioni sul sito: www.ilpaesedinatale.com

Per info: laboratori.vinoalvino@gmail.com

Print Friendly, PDF & Email