Il M5S organizza una camminata per visitare i luoghi interessati dal Pisu

0
455

Il Movimento 5 Stelle di Alessandria ha organizzato per la giornata di domani una passeggiata nei luoghi alessandrini interessati dal Pisu (Piano Integrato Sviluppo Urbano), presentato nel gennaio 2011 quando a Palazzo Rosso c’era Piercarlo Fabbio, e solo ora in via di approvazione. Il Pisu ha come obbiettivi “la riqualificazione di spazio pubblico di aree degradate finalizzata allo sviluppo economico, sociale, ambientale e culturale, la promozione della mobilità urbana sostenibile; lo sviluppo di servizi urbani efficaci e facilmente accessibili online; la promozione di un’offerta di attrezzature per preservare e valorizzare il patrimonio culturale e degli spazi verdi; il miglioramento delle infrastrutture economiche; la promozione della cooperazione tra partner locali (imprese, sindacati, università, ONG, istituti di formazione, comunità locali, ecc.); il sostegno all’economia locale anche mediante agevolazioni agli investimenti produttivi; il miglioramento della coesione sociale.”

Secondo gli attivisti del M5S di Alessandria però, queste sarebbero ‘tante belle parole che nella realtà si traducono in asfaltature di tratti stradali, realizzazione di rotonde e creazione di nuovi parcheggi’. Per fare un esempio, ‘come riqualificazione della Cittadella viene proposta la costruzione di un parcheggio proprio a ridosso dei bastioni e la realizzazione di un impianto elettrico di dubbia compatibilità con la storicità dell’edificio’. A tal proposito, Il M5S ha gia portato in Comune una serie di accorgimenti da inserire all’interno del piano per evitare che ‘Alessandria venga soffocata dall’asfalto’. La passeggiata di domani ha come obbiettivo quello di informare la cittadinanza su come potrebbe cambiare la geografia urbana e raccogliere idee e proposte per un’Alessandria migliore. Il ritrovo è alle 9,15 di domani mattina davanti al Municipio di Alessandria in Piazza della Libertà.

Print Friendly, PDF & Email