Il consigliere comunale Angelo Malerba ai domiciliari per furto aggravato

2
830

Aggiornamento 11 marzo 2016: nell’udienza di stamane è stato convalidato il fermo per Angelo Malerba che è stato rimesso in libertà.

10 Marzo 2016: Presa di posizione dura del Movimento Cinque Stelle nazionale, che con un post su Facebook decreta l’espulsione del Consigliere Malerba:

In attesa di maggiori sviluppi il consigliere Angelo Malerba è espulso dal M5S e se ne chiedono le immediate dimissioni. Siamo umanamente addolorati ma il M5S è questo. Da noi anche chi ruba in un armadietto di una palestra va a casa. Pensate se tutti si comportassero come noi. L’onestà tornerà di moda.

Clamoroso arresto messo in atto stamattina dai Carabinieri di Alessandria. I militari hanno fermato Angelo Malerba, Capogruppo del Movimento Cinque Stelle in Consiglio Comunale ad Alessandria. L’accusa é di furto aggravato, avvenuto negli spogliatoi di una palestra cittadina. In un armadietto forzato é stata sottratta una somma di denaro. Il consigliere si trova ora ai domiciliari, in attesa del processo per direttissima.

Print Friendly, PDF & Email

2 COMMENTI

  1. […] Business as usual nell’odierno Consiglio Comunale, dove l’eco della vicenda che ha riguardato il consigliere comunale Angelo Malerba è riecheggiata solo in un paio di occasioni. Eccetto un accenno polemico di Gheorghe Raica a seduta avviata, il richiamo più forte è stato di Andrea Cammalleri, compagno di partito dello stesso Malerba. Un breve comunicato del Movimento 5 Stelle, di fatto una frase, con cui si chiedono a Malerba le dimissioni dalla carica ricoperta “alla luce della vicenda giudiziaria in corso” e “sulla base dell’impegno etico da lui stesso sottoscritto all’atto della candidatura”. Una decisione prevedibile, considerata la dura presa di posizione del Movimento a livello nazionale, cioè l’espulsione. […]