I dipendenti Aspal si incatenano al Comune

1
629

Guarda il video della protesta

Non si placa la protesta dei dipendenti Aspal. Questa mattina, una folta delegazione di dipendenti della partecipata si è presentata davanti all’entrata del Comune incatenandosi al cancello d’ingresso. L’ennesima, eclatante azione di protesta, è stata messa in atto per ribadire ancora una volta il ‘no’ convinto ai probabili tagli del personale che coinvolgeranno la partecipata. A breve i lavoratori dell’Aspal incontreranno il sindaco Rita Rossa per capire se i licenziamenti siano l’unica strada percorribile verso il risanamento.

Intanto anche i lavoratori dell’Atm sono ‘sul piede di guerra’, in seguito ad alcune indiscrezioni circolate nei giorni scorsi, secondo cui la maggioranza avrebbe compilato una lista di nomi di dipendenti considerati in esubero. Rita Rossa ha così smentito le voci:  “Il piano industriale dell’azienda inviato a Roma  non contiene alcun elenco di nomi e cognomi ma le modalità di riorganizzazione attraverso contratti di solidarietà”. “Considero queste azioni irresponsabili e diffido chiunque a far corrispondere, con modalità arbitrarie, nomi ai numeri comunicati. Né noi né l’Azienda abbiamo mai fatto nomi: questi saranno oggetto del tavolo sindacale con ATM

 

.aspal2

Print Friendly, PDF & Email

1 COMMENTO