Gara di presepi per gli alessandrini

0
5813

Dal 6 all’11 dicembre Alessandria si animerà di un’esperienza straordinaria dal punto di vista culturale e turistico. Grazie all’accordo siglato nei giorni scorsi tra Confcommercio di Alessandria, Comune di Alessandria, ConfCommercio di Napoli e i maestri artigiani di Via San Gregorio Armeno (la via di Napoli famosa in tutto il mondo per l’arte presepiale) dell’associazione “Corpo di Napoli” onlus proprio i manufatti artistici natalizi di Via San Gregorio Armeno verranno presentati al pubblico alessandrino per essere apprezzati nella loro qualità e arguzia rappresentativa e per creare un’atmosfera natalizia unica ed eccezionale per la Città di Alessandria.

Nella prestigiosa location di Palazzo del Monferrato e in Galleria Guerci, una delegazione di una ventina di maestri napoletani proporranno infatti le loro creazioni artistiche famose in tutto il mondo: dalle statuine, secondo la tradizione del presepe iniziata da San Francesco d’Assisi nel 1223 a Greccio, agli altri manufatti tipici che arricchiscono e tipicizzano le diverse ambientazioni dei presepi, alle “pandore” quali fondali scenografici tipici dell’arte presepiale napoletana.

Si tratta di vere e proprie opere d’arte — dal valore stimato in più di 200.000 euro — che gli alessandrini potranno vedere ma soprattutto acquistare con soluzioni artistiche per tutti i prezzi e tutti i gusti per rendere ancora più “natalizia” la propria attesa del 25 dicembre.

Uno degli elementi peculiari di questa iniziativa — che vede quale main sponsor la Parafarmacia dott. Bianchi di Spinetta Marengo — è costituito dalla scelta del luogo dell’intera kermesse: Alessandria. Per la prima volta, infatti, i celebri artigiani napoletani si recheranno in una città del Nord Italia e proprio Alessandria è stata scelta perché città di richiamo e potenzialità di attrazione turistica anche dalle altre province limitrofe e dalle Regioni circostanti.

I maestri della Via San Gregorio Armeno a Napoli — raggruppati nell’associazione “Corpo di Napoli” onlus, proprietaria esclusiva del Marchio registrato “San Gregorio Armeno in Tour” — dal 6 all’11 dicembre saranno dunque i protagonisti di numerose iniziative: dalle dimostrazioni pratiche ai laboratori, dalle conferenze sull’antica storia della tradizione presepiale napoletana a diversi eventi collaterali. Il tutto alla presenza di personalità pubbliche alessandrine e di un pubblico che si attende vasto e interessato a non perdere un’opportunità che a Napoli, nei giorni della fiera di questi artigiani, è di più di 2 milioni di visitatori.

Con la riconosciuta simpatia e generosità dei napoletani, i maestri del presepe faranno dono di una specifica statuetta, appositamente creata a tre personalità rappresentative di Alessandria — il Sindaco Maria Rita Rossa, il noto volto televisivo Benedetta Parodi e il Presidente di Alessandria Calcio Luca Di Masi — e all’inaugurazione fissata per il 6 dicembre alle ore 18.00 è prevista anche la presenza del Sindaco di Napoli Luigi De Magistris e dell’assessore al Commercio Enrico Panini, che accompagneranno il Sindaco di Alessandria, l’assessore al Commercio Marica Barrera, il Presidente di Ascom Vittorio Ferrari, il Direttore di Ascom Alice Pedrazzi e il coordinatore di “Ascom per il Centro” Davide Valsecchi.

Se la presenza di questi Maestri e delle loro creazioni artistiche è uno degli elementi salienti delle attività di promozione dell’attrazione turistica della Città e della valorizzazione del commercio che ConfCommercio Alessandria e Amministrazione Comunale intendono proseguire dopo le positive esperienze di “Aperto per Cultura” e della festa per l’inaugurazione del nuovo Ponte Meier, non di minore importanza è la possibilità offerta agli alessandrini di vincere un viaggio a Napoli proprio per gustare le suggestive sfera natalizie napoletane direttamente di fronte ai capolavori dei presepi artistici dei maestri di Via San Gregorio Armeno.

I promotori hanno infatti pensato di abbinare al tutto anche un Concorso mediante il quale singoli cittadini, gruppi di via, classi e istituti scolastici, parrocchie, associazioni e onlus vogliano predisporre un proprio presepe da sottoporre al giudizio della comunità alessandrina mediane una votazione di gradimento e qualità artistico-realizzativa.

Grazie a coupon predisposti dal media partner Il Piccolo a partire dal 29 novembre, gli alessandrini potranno esprimere le proprie preferenze rispetto ai presepi in gara che verranno esposti nell’ampio negozio “sfitto” di via Vochieri, angolo via Bissati.

Qui verrà allestita — dal 6 all’11 dicembre — un’esposizione dei presepi di amatori e collezionisti, collocati a fianco di un grande presepe monumentale appositamente realizzato dai maestri napoletani e che verrà donato, alla fine della manifestazione, alla Città di Alessandria: un gesto molto generoso da parte dell’associazione “Corpo di Napoli” onlus che, per l’occasione, raccoglierà nel locale adibito ad esposizione dei presepi in gara anche sostegni economici per valorizzare ulteriormente la propria attività a Napoli a favore della preservazione dell’antica arte napoletana dei presepi.

Il presepe in gara che raccoglierà più voti consentirà al suo realizzatore di vincere appunto un viaggio e pernottamento di due giorni a Napoli per due persone, nel cuore dell’arte presepiale napoletana.

Tra Concorso e Kermesse dei Maestri di Via San Gregorio Armeno nel centro cittadino, gli alessandrini — così come gli operatori commerciali, i negozi, i bar e ristoranti, gli alberghi della Città — hanno a disposizione delle belle opportunità per vivere (culturalmente, socialmente e, per chi crede, religiosamente) l’attesa del Natale: uno dei momenti più suggestivi dell’anno, con evidenti ripercussioni positive anche dal punto di vista commerciale ed economico per Alessandria.

Per avere informazioni utili per iscriversi al Concorso si invitano gli interessati a contattare i seguenti recapiti di ConfCommercio di Alessandria (via Modena 29):

0131 314830 – 0131 314809 – comunicazione@ascom.al.it

San Gregorio Armeno e l’arte del presepio napoletano

Via San Gregorio Armeno è la strada degli artigiani del presepio, famosi in tutto il mondo per le innumerevoli botteghe artigiane tutte dedicate all’arte presepiale.

A San Gregorio Armeno i maestri artigiani del presepio creano, espongono e vendono tutti i personaggi della tradizione classica del Natale: sono vere e proprie opere d’arte, frutto del lavoro di famiglie artigiane che si tramandano il mestiere di generazione in generazione.

La caratteristica principale del presepio napoletano, che si ritrova nella realizzazione artistiche degli artigiani di via San Gregorio Armeno, è quella di essere un connubio tra sacro e profano, con la presenza non solo di statue della Sacra Famiglia, di tutte le dimensioni, fatture e prezzi, ma anche la rappresentazione caricaturale di personaggi famosi del presente e del passato.

Gli artigiani di San Gregorio Armeno, la loro arte e la loro tradizione, sono diventati così famosi che entrare a far parte di questa cerchia magica e affascinante ed essere oggetto di statue del presepe napoletano, è diventato un traguardo ambitissimo per la gente dello spettacolo, della politica, dello sport.

Queste creazioni sono diventate famose in tutto il mondo, contribuendo a diffondere la fama e la tradizione antica del presepe napoletano e richiamando ogni anno in via San Gregorio Armeno milioni di visitatori.

Print Friendly, PDF & Email