Filippi va avanti e non si dimette

0
373

‘Porto avanti il mio mandato nel rispetto della volontà degli elettori ‘; dichiara Filippi; ‘nonostante le pessime condizioni finanziarie e normative in cui versano gli enti locali a causa dei tagli effettuati da questo Governo’. Resteremo fino a quando sarà possibile; fino ad un minuto prima che ulteriori tagli al bilancio; voluti dal Governo ci portino ad una situazione insostenibile e quindi fino a quando sarà possibile. Ridurro’ il numero degli Assessori in Giunta da nove a sei; come segnale che quando si fanno le operazioni straordinarie si parte dalla testa . ‘L’auspicio è che i cittadini comprendano l’impegno dimostrato e quanto fasullo sia stato il dibattito portato avanti negli ultimi due anni sull’inutilità delle Province’. Un vero tentativo di massacrare l’autonomia degli Enti locali; aggiunge il Vice Presidente Gianfranco Comaschi. Grande senso di responsabilità sa parte del Presidente Filippi; sottolinea il Presidente del Consiglio provinciale Giovanni Barosini..

Print Friendly, PDF & Email