Fiera Internazionale del tartufo bianco d’Alba

0
390

Da domani, lunedì 3 ottobre, a domenica 9, si terrà l’ottantaseiesima edizione della fiera del tartufo d’Alba. Di seguito il programma:

-GIOVEDÌ 6 OTTOBRE

PRESENTAZIONE MOSTRA FUTUR BALLA
Ore 18:30 • GAM – Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea – Torino

-VENERDÌ 7 OTTOBRE

INAUGURAZIONE 86ª FIERA INTERNAZIONALE DEL TARTUFO BIANCO D’ALBA
Ore 17:30 • Teatro Sociale “G. Busca”

 

-SABATO 8 OTTOBRE

ANALISI SENSORIALE DEL TARTUFO

MERCATO MONDIALE DEL TARTUFO BIANCO D’ALBA e ALBAQUALITÀ
Ore 09:00 – 20:00 • Cortile della Maddalena

MERCATO
Ore 09:00 • Piazze e vie della Città

ALBA TRUFFLE BIMBI “GREEN”
Ore 11:00 – 19:00 • Palazzo Mostre e Congressi “G. Morra”

PANTALERA STORICA IN COSTUME

Ore 15:30 • Piazza Risorgimento

WINE TASTING EXPERIENCE®

Ore 17:30 • Cortile della Maddalena

-DOMENICA  9 OTTOBRE

ANALISI SENSORIALE DEL TARTUFO

MERCATO MONDIALE DEL TARTUFO BIANCO D’ALBA e ALBAQUALITÀ
Ore 09:00 – 20:00 • Cortile della Maddalena

ALBA TRUFFLE SHOW
Foodies Moments: Chef MAURILIO GAROLA • ore 11.00
Foodies Moments: Chef MARGHERITA GIAMPICCOLO • ore 18.00
Sala Beppe Fenoglio • Cortile della Maddalena

I MERCATI
Dalle ore 09:00 • Piazze e vie della Città

MOSTRA DEI FUNGHI FRESCHI

Ore 9:00 – 20:00 • Cortile della Maddalena

ALBAROMATICA

Ore 10:00 – 19:00 • Piazza Risorgimento

ALBA TRUFFLE BIMBI GREEN
Ore 11:00 – 19:00 • Palazzo Mostre e Congressi “G. Morra”

CLASSICA
Ore 11:00 • Chiesa di San Giuseppe

 

Di grande interesse proprio “Albaromatica“, con oltre sessanta espositori divisi in aree tematiche: Barolo chinato, amari, distillati per “Erbe in bottiglia”, thè e tisane per “Erbe in tazza”, colori e profumi per “L’isola delle spezie”. E poi ancora confetti, caramelle, cioccolatini alle spezie e persino gelati alle erbe con “Erbe in tasca”, mentre l’area “Benessere verde” mostrerà i mille impieghi di erbe e spezie nella cura del corpo e dello spirito attraverso oli, unguenti, creme e profumi.

Grande attesa da parte del pubblico che ogni anno torna alla ricerca della spezia più estrosa o dell’unguento più raro, ma soprattutto da parte degli espositori che attingono da un bacino di pubblico formato per oltre il 50% da utenza fidelizzata, che ormai da più di dieci anni a questa parte torna in Piazza Risorgimento ad Alba proprio per cercare i banchetti di aromatiche proposte dal programma della Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba.

Nell’angolo delle “Erbe in tavola”, dedicato agli amanti di focacce alle erbe e grissini aromatizzati con erbe e spezie, torneranno a lavorare incessantemente e con grande passione i futuri maestri dell’arte bianca dell’Istituto Cillario Ferrero di Alba.

Per i più piccoli verranno proposti gratuitamente per tutta la giornata due laboratori: un laboratorio didattico sui profumi di erbe e spezie a cura del CEAM di Alba e un laboratorio sui semi e sugli ortaggi a cura della Cooperativa Emmaus di Alba.

Grande attenzione verrà data all’approfondimento dedicato agli adulti con momenti di riflessione e di pratica condotti da esperti del settore. Quest’anno, in qualità di “special guest”, presenzieranno i medici dello “Studio Medico della Rocca” di Torino, che proporranno la possibilità di provare brevi sedute di radiofrequenza medica, laser auricoloterapico anti-tabagismo / dimagrimento / stress, tuinà energetico del viso, riflessologia plantare coadiuvati dall’aromaterapia. Sarà un vero e proprio angolo di relax nel grande viavai della Fiera!

Anche per questa edizione, a dare informazioni ai turisti saranno presenti in piazza gli studenti del Liceo Da Vinci.

Al lato del Duomo non mancherà il “Giardino dei semplici”, che con i suoi profumi e colori susciterà lo stupore dei passanti, insieme ad alcuni pannelli illustrativi delle proprietà delle principali erbe spontanee cuneesi.

Per mantenere la città pulita, i turisti troveranno un’Isola verde, un’area delimitata da piante e destinata al riciclo per una manifestazione più sostenibile che non prescinda dall’estetica, perché anche l’occhio vuole la sua parte!

Siamo consci dell’importanza che questa manifestazione ha per il pubblico della Fiera e siamo onorati che una delle domeniche della più importante manifestazione della nostra città sia affidata alla nostra Associazione” dichiara il Presidente di Turismo in Langa, Filippo Ghisi. “Il tema scelto undici anni fa per completare l’offerta della Fiera si è rivelato vincente: le erbe aromatiche e le loro innumerevoli trasformazioni in ciò che può allietare la nostra vita (cibo, essenze, bevande) colorano e arricchiscono per un giorno piazza Duomo, e vanno ad affiancare al forte aroma del tartufo un ventaglio di altri profumi e di gusti inaspettati”.

La manifestazione Albaromatica è in programma dalle 9 del mattino fino alle 20 della sera, domenica nove ottobre 9: l’ingresso è gratuito.

Per informazioni è possibile contattare Turismo in Langa al numero 0173.364030. Approfondimenti e altri dettagli presto su www.turismoinlanga.it.

Print Friendly, PDF & Email