Il FAI e il suo impegno per la città

0
1014

Riceviamo e pubblichiamo la precisazione della Delegazione FAI di Alessandria inviata dalla Presidente Ileana Gatti Spriano:

“Mi preme, a nome della Delegazione FAI di Alessandria che è stata cortesemente invitata a seguire il dibattito della commissione consigliare appena svoltasi, chiarire alcuni concetti.
La Delegazione FAI di Alessandria da fine 2010  è a fianco dell’Amministrazione comunale e non ha ALCUNA INTENZIONE di arrogarsi a custode della Cittadella. Da più di sei anni lavoriamo silenziosamente e costantemente con l’unico obbiettivo di rendere un servizio alla città.
Non abbiamo mai chiesto nulla a fronte di un impegno quotidiano.
Non accettiamo di essere coinvolti in nessuna “bagarre” o diatriba come è stato sottolineato in alcuni articoli giornalistici odierni.
Non cerchiamo alleanze e nemmeno una visibilità che già abbiamo.
Ci farebbe molto piacere pubblicaste un sunto del nostro impegno invitando chiunque lo desideri a visionare: il resoconto analitico del nostro lavoro, le migliaia di fotografie a supporto, i nostri bilanci.
Continueremo a lavorare per la Città, l’Amministrazione e la Sovrintendenza nella certezza di rendere un servizio importante ai nostri concittadini e nella speranza che la Fortezza possa un giorno essere una fonte di gioia e di reddito per i nostri giovani.

TOTALI IMPEGNO FAI 2011-2016 IN CITTADELLA MONTE ORE DI VOLONTARI DETENUTI , N. 11.280 PRESENZE A FIANCO DETENUTI VOLONTARI “ 3.859 ACCOMPAGNATORI CULTURALI “ 16.113 CONTRIBUTO FATTIVO E PRATICO VOLONTARI FAI “ 4.647 TOTALE GENERALE MONTE ORE 35.899 Pari a giorni lavorativi 4.487. Ai conteggi qui riportati va aggiunto l’impegno incalcolabile di Marketing pubblicitario volto a far conoscere le bellezze di Alessandria in Italia e all’estero. Si fa presente inoltre che la delegazione FAI di Alessandria ha profuso il Massimo impegno nella raccolta firme per il censimento “luoghi del cuore 2014” a favore del Museo del Cappello di Borsalino, Museo e Pianura di Marengo per un totale di almeno ore 500 Inoltre i ns/ volontari sono impegnati da maggio 2014 tutti i lunedì mattina a valorizzare e far conoscere l’antica chiesetta di via Guasco (330 ore anno circa) ore 750 Si rende noto che gli eventuali contributi liberi volontari che riceviamo dai visitatori vengono contabilizzati dal FAI centrale Milano il quale, con l’operazione “puntiamo i riflettori” e seguendo le direttive concordate con la Soprintendenza per l’intervento sull’ailanto, come da computo da essa fatto, ci da la possibilità di trattenere parte degli importi, che servono per sostenere le spese di manutenzione (attrezzi, tagliaerba, decespugliatori, benzina ecc) e un minimo di sostentamento per i detenuti ( stivali, bevande ecc) Abbiamo sempre lavorato in assoluta trasparenza e sinergia con il Comune ottenendo grandi risultati di visibilità e apprezzamento da parte della città e dei visitatori. Abbiamo passato inverni al freddo e non abbiamo mai mollato neppure ad Agosto. La tenacia e la forza di un piccolo manipolo di persone che da sole, senza l’aiuto di nessun ente finanziatore, ha fatto si che oggi la Cittadella di Alessandria sia sempre più viva e amata. Lo stesso impegno profondiamo e profonderemo a tutela delle eccellenze culturali, architettoniche e paesaggistiche di Alessandria e Provincia. “

Print Friendly, PDF & Email