L’azienda in 4 mosse. Il premio AIF “Adriano Olivetti”

0
959

Ad Alessandria, il Premio AIF “Adriano Olivetti” riconosce un’eccellenza nella formazione

L’azienda in 4 mosse” — il laboratorio di simulazione d’impresa ideato e condotto da Filippo Savio, formatore consulente aziendale, e realizzato in collaborazione con l’Informagiovani del Comune di Alessandria (gestito dall’ASM Costruire Insieme) e la classe IV B dell’IIS Vinci-Migliara di Alessandria si è aggiudicato il 1° posto per l’area “Qualità e ambiente” e la Menzione di Valutazione Tecnica per la Trasferibilità della II Edizione del Premio AIF (Associazione Italiana Formatori) “Adriano Olivettiper l’eccellenza nella formazione.

L’azienda in 4 mosse, infatti, è progetto che nasce dalla collaborazione con le Scuole di Alessandria e si concretizza in una simulazione d’impresa della durata di circa 4 ore. L’ambiente dell’azienda è quello presente nella vita reale — budget, risorse e scadenze — e il laboratorio è coinvolgente: realizzato con un ritmo sostenuto, con esso si sperimenta come risolvere i problemi e migliorare le performance, acquisendo competenze tecniche e sociali.

Le principali caratteristiche della simulazione sono:

  1. la concretezza: non è una simulazione virtuale, si costruiscono delle navicelle con dei mattoncini simili al LEGO.

  2. la visione a 360 gradi: durante la simulazione vengono affrontati tutti gli aspetti aziendali, commerciale, produzione, qualità, logistica e finanza.

  3. il miglioramento continuo: la simulazione si sviluppa in 4 momenti con valutazione dei risultati di performance attraverso degli indicatori e dei risultati finanziari attraverso un conto economico semplificato. Alla fine di ogni momento si individuano dei piani di azione che poi vengono realizzati

Il percorso è stato valutato anche positivamente per quanto riguarda la trasferibilità alle aziende nell’ambito della formazione sulla qualità. Il progetto, nato dalla pluriennale esperienza di Filippo Savio all’interno di diverse multinazionali, è un esempio di proficua collaborazione tra scuola, servizi e aziende.

Alla fine del percorso, ai giovani partecipanti, viene rilasciato un attestato di partecipazione con le abilità tecniche e comportamentali acquisite: Rudimenti di contabilità industriale (conto economico semplice), utilizzo degli indicatori di performance, Utilizzo delle tecniche di problem solving (PDCA) nella soluzione dei problemi di qualità, rudimenti di tempi e metodi (calcolo tempi ciclo), ottimizzazione del flusso di produzione; lavoro di gruppo, pro-attività, capacità di motivare e farsi motivare, capacità di organizzarsi.

Il percorso è destinato alle classi III, IV, e V delle Scuole Secondarie di II grado e ai percorsi di qualifica professionale.

Le Scuole e le Agenzie formative interessate alla realizzazione de “L’azienda in 4 mosse” possono contattare l’Informagiovani al numero verde 800116667 o all’indirizzo di posta elettronica: informagiovani@asmcostruireinsieme.it

«Non posso che esprimere viva soddisfazione — dichiara Mauro Cattaneo, Assessore comunale all’Innovazione e Coesione sociale di Alessandria — per il prestigioso premio conferito e soprattutto per il coinvolgimento sia degli studenti alessandrini che dell’Informagiovani di Alessandria. Il tema dell’integrazione tra scuola e mondo del lavoro e dell’impresa rappresenta infatti uno degli elementi-cardine su cui questa Amministrazione Comunale sta puntando per consolidare sempre di più le potenzialità della Città, anche in una prospettiva di maggiori opportunità sul fronte economico, occupazionale e di cultura imprenditoriale».

Il Premio AIF “Adriano Olivetti” ha la finalità di diffondere le buone pratiche riguardanti percorsi innovativi di apprendimento e valorizzazione delle persone e di sviluppo delle organizzazioni di riferimento.

A tal fine ,intende identificare e segnalare professionisti, enti di formazione, aziende, pubbliche amministrazioni, gruppi e persone che abbiano ideato e realizzato progetti formativi e di valorizzazione del capitale umano e che si sono contraddistinti per i risultati di apprendimento ed evolutivi ottenuti a livello individuale, di team e organizzativi.

AIF Associazione Italiana Formatori con questa iniziativa intende riconoscere, far conoscere e premiare chi lavora bene, con passione, migliorando il benessere e la professionalità delle persone e la competitività delle organizzazioni.

In tal modo, intende offrire un contributo alla carriera di quanti, in ambito strettamente tecnico, sono tra gli artefici del miglioramento del benessere e della competitività delle nostre organizzazioni.

Print Friendly, PDF & Email