Don Gallo a Valenza per parlare di ‘resistenza’ al giorno d’oggi

0
698

Don Andrea Gallo; prete ‘atipico’ e fondatore della comunità San benedetto al Porto; sarà presente domani alle ore 21; presso il Centro comunale di cultura di Piazza XXXI Martiri di Valenza; per partecipare all’incontro ‘Resistere per esistere’. L’incontro; promosso dall’Associazione nazionale partigiani d’Italia; vuole essere un momento di riflessione riguardo il difficile periodo economico che sta attraversando la città e il Paese. Don Gallo; prete partigiano e poi educatore; inaugurò nel 2010 la sede Anpi di Valenza a palazzo Pellizzari.

Ma cosa c’entra la resistenza con la crisi economica? secondo i promotori dell’incontro; la resistenza è intesa come stile di vita; come comportamento da adottare nei momenti critici della vita; come mezzo per prendere in mano la propria vità. Resistere vuol dire mantenere la propria umanità e un più alto senso di giustizia. Don Gallo interverrà per spiegare cosa lui intende per resistenza; coinvolgendo il pubblico e fomentare lo spirito di partecipazione; in modo che alla fine dell’incontro ognuno possa dire: ‘a me importa’.

Print Friendly, PDF & Email