Domenica sar celebrato il 68 anniversario dell’eccidio della Benedicta

0
251

Domenica 1 aprile presso il Sacrario “Martiri della Benedicta” verrà celebrato il 68° anniversario dell’eccidio dei partigiani da parte delle truppe tedesche. Il 7 aprile 1944 ingenti forze nazifasciste circondarono la Benedicta e le altre cascine dove erano dislocati i partigiani e colpirono duramente i giovani; spesso impossibilitati a difendersi per la mancanza di un adeguato armamento e di esperienza militare. In diverse fasi i nazifascisti fucilarono 147 partigiani; altri caddero in combattimento; altri partigiani; fatti prigionieri; furono poi fucilati; il 19 maggio; al Passo del Turchino. La mattinata inizierà alle 9.30 con il concentramento davanti al sacrario; a seguire saranno depositate le corone e sarà officiata una Messa da don Giampiero Armano. Interverranno alla manifestazione Andrea Foco (Presidente Associazione Memoria della Benedicta); Massimo Bisca (Anpi Provinciali Alessandria e Genova); Marco Ratti (Sindaco di Bosio); Paolo Filippi (Presidente della Provincia di Alessandria); Piercarlo Fabbio (Sindaco di Alessandria); Ferruccio Maruffi (Presidente Regionale Aned) e Renato Balduzzi (Ministro della Salute). I cittadini di Ovada potranno usufruire di un servizio pullman gratuito alle ore 8 con partenza da piazza Matteotti (davanti al Comune)

Luca Piana

Print Friendly, PDF & Email