Coldiretti Giovani Impresa: giovani italiani che creano il lavoro, non solo reddito di cittadinanza

0
378

Parteciperà parte anche il delegato Giovani Impresa Alessandria, Fabio Bruno, all’Assemblea della più grande organizzazione di giovani imprenditori presente in Italia, “Giovani Impresa Coldiretti”, che eleggerà il nuovo leader under 30 delle campagne italiane dove si registra un ritorno epocale che non avveniva dalla rivoluzione industriale.

Non solo reddito di cittadinanza, le nuove generazioni in Italia sono una realtà da primato nell’inventarsi il lavoro come dimostra lo studio che verrà presentato per l’occasione su I giovani italiani che creano lavoro”con le dimensioni del fenomeno, le scelte più gettonate nell’agricoltura, artigianato, industria e commercio, il confronto europeo e le nuove opportunità.

L’assise si svolgerà venerdì, 25 gennaio, alle ore 9,30 al Centro Congressi Rospigliosi di Roma con centinaia di giovani da tutte le regioni all’apertura dell’open space sull’innovazione dove saranno presenti, con dimostrazioni pratiche, le esperienze più creative realizzate grazie al talento giovanile lungo tutta la Penisola, dalla biocosmetica antispreco ai tessuti a km zero, dalla canapa multiuso al grande fratello dei pascoli fino alla prima wellness SPA delle api e molto altro.

“Un appuntamento – ha affermato il delegato provinciale Giovani Impresa Alessandria Fabio Bruno – che vuole raccontare la competitività distintiva delle giovani imprese misurata dalla loro maggiore ed elevata redditività, il maggiore orientamento al mercato, la spiccata capacità di presidiare la filiera e di ampliare e diversificare mix di marketing aziendale, la maggiore attenzione e consapevolezza ai temi della qualità e sicurezza alimentare, l’elevato grado di diversificazione e multifunzionalità e l’esclusiva capacità innovativa nei prodotti, nei servizi e nelle relazioni con il territorio”.

Il mestiere della terra non è più considerato l’ultima spiaggia di chi non ha un’istruzione e ha paura di aprirsi al mondo, ma è la nuova strada del futuro per le giovani generazioni fortemente motivate a costruirsi un futuro a contatto con la natura.

“Secondo un’indagine Coldiretti/Ixè – aggiungono il presidente e il direttore della Coldiretti alessandrina Mauro Bianco e Roberto Rampazzo – la maggioranza dei giovani italiani, il 57%, a differenza delle generazioni che li hanno preceduti, non sogna più un lavoro nell`ufficio di una banca magari in una grande metropoli, ma vorrebbe invece gestire un agriturismo in piena campagna, si tratta di una vera rivoluzione culturale”.

All’appuntamento prenderanno parte rappresentanti istituzionali, la delegata nazionale uscente “Giovani Impresa” Maria Letizia Gardoni e il presidente nazionale Coldiretti Ettore Prandini.

Print Friendly, PDF & Email