Chi l’ha detto che ad Alessandria si vive male? Secondo la classifica del ‘Sole24Ore’ la nostra grigia città guadagna posizioni ed è 62ma

0
1251

Dal 1990 Il Sole 24 Ore pubblica la classifica della qualità della vita delle province d’Italia. Vengono giudicate attraverso sei parametri: ricchezza e consumi, affari e lavoro, ambiente e servizi, demografia e società, giustizia e sicurezza, cultura e tempo libero. Nell’edizione 2016 vinse Aosta, nel 2017 Belluno, nel 2018 ha vinto Milano.
E Alessandria? E’ 62^, a fronte del 66° posto 2016 e del 64° 2017. In salita, dunque.

In questo articolo ho preso in esame tutte le classifiche stilate dal Sole 24Ore, che sono tantissime: oltre alle sei categorie indicate sopra, ognuna di esse è divisa in sette sotto-gruppi che spiegano molto. Guardandoli con attenzione, si capisce cosa va e cosa no, sicché tutti possiamo contribuire, per quanto in nostro potere, a migliorare la posizione.

CLASSIFICA FINALE – Le province italiane sono 107: prima del 2018 è Milano, davanti a Bolzano ed Aosta; agli ultimi tre posti ci sono Taranto, Foggia e Vibo Valentia.
Alessandria è 62^, quindi appena dopo la metà classifica, ottava e peggiore delle piemontesi: al 28° posto c’è Cuneo, al 38° Torino, al 41° Biella, al 46° Vercelli, al 48° Verbania, al 52° Novara, al 60° Asti.

RICCHEZZA E CONSUMI – In questa categorìa Alessandria è 44^, sempre ultima fra le 8 province piemontesi. Nei 7 sotto-gruppi la situazione della nostra città è questa:
Depositi pro-capite 38° posto, 5^ piemontese con 23.301,2 €; Pil pro-capite 44° posto, 4^ piemontese con 25.400 € annui; Canoni medi di locazione 41° posto, 2^ piemontese con 480 € mensili; Consumi 34° posto, 4^ piemontese con spesa media in beni durevoli (elettrodomestici, elettronica di consumo, mobili e computer) per famiglia di 2.722 € annui; Protesti pro-capite 50° posto, ultima piemontese con 7; Prezzi medi vendita case 63° posto, penultima piemontese con 1.450 € mq.; Spesa pro-capite viaggi e turismo 35° posto, sesta piemontese con 424,6 € all’anno.

AFFARI E LAVORO – In questa categorìa Alessandria è 54^, sesta fra le 8 piemontesi.
Nei 7 sotto-gruppi la situazione della nostra città è questa: Imprese registrate 48° posto, terza fra le piemontesi con 10,2 imprese ogni 100 abitanti (set. ’18); Tasso di occupazione 49°posto, settima piemontese col 63,5% fra 15 e 64 anni (2017); Tasso di disoccupazione giovanile 72° posto, ultima piemontese col 31,5% fra 15 e 29 anni (2017); Impieghi su depositi 56° posto, 4^ piemontese; Quota di export su Pil 9° posto, prima piemontese col 60,7% di esportazioni sul valore aggiunto; Startup innovative 89° posto, sesta piemontese con 2,6 startup ogni 1000 società di capitale (ott. ’18); Gap retributivo di genere 77° posto, settima piemontese con le donne che guadagnano in media il 29% meno degli uomini (2017).

AMBIENTE E SERVIZI – In questa categorìa Alessandria è 79^, messa maluccio e ultima piemontese. Nei 7 sotto-gruppi la situazione della nostra città è questa: Ecosistema urbano 97°posto, ultima piemontese, penalizzata dalla posizione geografica; Home banking 40° posto, 3^ fra le 8 piemontesi con 50.410,4 contatti ogni 100.000 abitanti; Rischio idrogeologico 66° posto, ultima piemontese con il 16,4% del territorio a pericolosità da frana e idraulica; Spesa sociale enti locali per abitante 80° posto3^ piemontese con 29,3 € per minori, disabili e anziani (2017); Icity rate (città intelligenti) 66° posto, ottava e ultima piemontese; Speranza di vita media alla nascita 91° posto, settima piemontese con 81,9 anni a testa (2017); Indice climatico di escursione termica 87° posto, settima piemontese con 24,2 gradi (dic. ’16-set.’17).

DEMOGRAFIA E SOCIETA’ – In questa categorìa Alessandria è 101^, 8^ e ultima piemontese. Nei 7 sotto-gruppi di categoria la situazione della nostra città è questa: Laureati per provincia di residenza 81° posto, 3^ fra le piemontesi con 28,8 laureati ogni mille residenti 25-30 anni (2017); Tasso di natalità 95° posto, 6^ su 8 piemontesi con 6,2 bambini ogni 1.000 abitanti (2017); Indice di vecchiaia 100° posto, settima in Piemonte con 244,1 ‘over 65’ ogni 100 bambini ‘0-14 anni’; Saldo migratorio interno 47° posto, sesta in Piemonte con un saldo di -0,2 fra trasferiti da altro comune ed emigrati in altro comune; Tasso di mortalità 106° posto, ultima piemontese e penultima assoluta, con 14,7 decessi ogni 1.000 abitanti (2017); Tasso di fecondità 66° posto, sesta in Piemonte con 1,3 figli per donna; Acquisizione di cittadinanza italiana 57° posto, 7^ di 8 piemontesi con 26,5 ‘nuovi italiani’ ogni 1.000 residenti stranieri.

GIUSTIZIA E SICUREZZA – In questa categorìa Alessandria è 37^, 7^ piemontese.
Nei 7 sotto-gruppi di categoria la situazione della nostra città è questa: Durata media dei processi 13° postoterza in Piemonte con 179,6 giorni nel contenzioso civile (2017); Scippi e borseggi 69° posto, 5^ piemontese con 165 reati ogni 100.000 abitanti; Indici di litigiosità 39° posto, 7^ su 8 piemontesi con 2.155,2 causa iscritte ogni 100.000 abitanti (2017); Cause pendenti ultra-triennali 30° posto, sesta in Piemonte con l’11,5% delle cause civili al 31-12-2017; Rapine 66° posto, sesta in Piemonte con 32,5 reati ogni 100.000 abitanti; Delitti di stupefacenti 33° posto, 4^ piemontese con 48,8 reati ogni 100.000 abitanti; Furti di autovetture 62° posto, sesta in Piemonte con 65,1 reati ogni 100.000 abitanti.

CULTURA E TEMPO LIBERO – In questa categorìa Alessandria è 34^, 2^ piemontese dopo Torino. Nei 7 sotto-gruppi di categoria la situazione della nostra città è questa: Librerie 52° posto, 4^ piemontese con 7,5 librerie ogni 100.000 abitanti; Sale cinematografiche 10° posto, seconda in Piemonte con 2.127 posti a sedere ogni 100.000 abitanti; Offerta culturale 29° posto, la migliore in regione con 85,2 spettacoli ogni 1.000 abitanti; Turisti, permanenza media 78° posto, 7^ piemontese con 2,3 notti a testa nel 2017; Spettacoli, spesa al botteghino 65° posto, quinta su 8 in regione con 22,1 € per abitante; Onlus 18° posto, 4^ piemontese su 8 con 46,4 organizzazioni ogni 100.000 abitanti; Indice di sportività 57° posto, 5^ in regione con tante sub-classifiche, delle quali citiamo la metà: la provincia di Alessandria è 21^ per ‘sport di squadra’ e 74^ per ‘sport individuali’, 17^ per ‘squadre e territorio’ e 63^ per ‘tesserati Coni’, 30^ nel ‘calcio professionisti’ e 48^ nel ‘calcio dilettanti’, 5^ nel ‘basket’ e 46^ nel ‘volley’, 22^ nel ‘tennis’ e 51^ nel ‘nuoto’, 17^ per ‘sport e natura’ e 53^ per ‘sport e turismo’.

Print Friendly, PDF & Email