Casale: autosalone evasore totale

0
356

La Compagnia della Guardia di Finanza di Casale Monferrato, sempre particolarmente impegnata nell’attività di contrasto all’evasione fiscale, ha recentemente concluso una verifica nei confronti di due ditte individuali, esercenti l’attività di commercio di autovetture e di autoveicoli leggeri, facenti capo ad un unico titolare. L’attività ispettiva, scaturita da input investigativi acquisiti grazie all’utilizzo delle banche dati in uso al Corpo, ha permesso di rilevare lo status di “evasore totale” di un contribuente che, dal 2011, nonostante l’apertura di due partite iva, non presentava le dichiarazioni annuali ai fini delle II.DD. e dell’I.V.A. ma esercitava abitualmente la propria attività, peraltro pubblicizzandola su periodici locali. Malgrado la frammentaria documentazione amministrativo-contabile, in parte risultata occultata dal contribuente verificato, i militari hanno ricostruito la posizione fiscale delle ditte, anche attraverso il ricorso alla procedura delle indagini finanziarie, che ha consentito di individuare ricavi mai dichiarati per oltre 940.000 euro ed un’IVA da versare ammontante ad 89.000 euro. Nell’ambito della medesima attività, inoltre, è stata rilevata la presenza di un dipendente irregolare, per il quale è stata effettuata la prevista segnalazione alla competente Direzione Provinciale del Lavoro. Gli atti della verifica sono stati inviati all’Agenzia delle Entrate per il recupero dei tributi evasi e l’irrogazione delle sanzioni. Il titolare delle ditte individuali è stato, inoltre, deferito all’Autorità Giudiziaria per le violazioni alla normativa tributaria.

Print Friendly, PDF & Email