Ufficio Assistenza all’ex kaimano

0
322

Traslochi in vista per il Comune di Acqui. Causa spending review alcuni uffici dell’ente pubblico si devono trasferire per non pagare affitti esosi.
Dopo il primo trasloco dell’ufficio economato avvenuto l’anno scorso dalla struttura attigua al cimitero ebraico al primo piano dell’ex kaimano, ora tocca all’assistenza.
Proprio in questi giorni il personale ha terminato il trasferimento degli ultimi faldoni e attrezzature dai locali dell’ex caserma al piano terra dell’ex kaimano, in piazza maggiorino Ferraris. Lo spostamento completerà il piano “traslochi” comunale che prevede ancora il cambiamento di sede dei vigili urbani, dell’ufficio commercio e della protezione civile che dall’edificio di via Roma andranno al posto dell’ufficio assistenza. “In questo modo – fanno sapere dall’amministrazione – il Comune non verserà piú alcun importo per affitti, fino ad ora versarti ai proprietari della struttura”.  Le strutture dell’ex kaimano e l’ex caserma sono invece in uso grazie ad un comodato gratuito perché in parte di proprietà comunale.

Print Friendly, PDF & Email