Scopriamo Terzo

0
330

Chiese e valorizzazione enogastronomica

Un libro che racconta attraverso le immagini la storia di una comunità. “Fornendoci, silenziosamente, un esempio per le nostre vite. E dandoci, senza parlare, forza e consapevolezza della nostra storia”. Una storia che riguarda il Comune di Terzo, a pochi chilometri da Acqui Terme, tra le colline della Valle Bormida raccontata attraverso parole ed immagini. “Terzo. Luoghi, Persone, Radici” è il titolo del nuovo volume edito dal Comune con il patrocinio della Regione, della Provincia, del Gruppo Amag, della Comunità Montana “Appennino Aleramico Obertengo“. “A distanza di dieci anni dalla pubblicazione di “Terzo Millenium“, era l’aprile del 2001, – spiega il Sindaco Vittorio Grillo – vorremmo con questo libro e con le fotografie, raccontare i personaggi e gli avvenimenti che hanno caratterizzato il nostro piccolo, caratteristico borgo dal 1900 ad oggi”.
In circa 350 pagine tipograficamente molto curate, il lettore (che potremmo definire anche “spettatore”) segue il fil rouge del concetto stesso di comunità applicato a Terzo ed alla sua gente. Un’opera del genere, al di là della natura “locale” della quale – com’è necessario che sia – si sostanzia, è sicuramente importante come “paradigma”. “Paradigma” di un’operazione culturale semplice soltanto all’apparenza, quella di mantenere in vita un elemento fondante delle nostre esistenze, un elemento troppo spesso, al giorno d’oggi, misconosciuto o dimenticato, quello del senso delle origini e delle proprie radici.

Hanno partecipato alla realizzazione Vittorio Grillo, Mariuccia Caviglia, Roberto Moretti, Ilaria Furlan, Sergio Gandolfi e Valeria Borgata. Dopo la presentazione avvenuta a novembre nella Sala Benzi di via Brofferio a Terzo l’edizione potrà essere acquistata nelle edicole acquesi: un regalo per il natale che sta arrivando.

 

Print Friendly, PDF & Email