Poker d’assi per “Lasagnam”

0
662

24 anni, alessandrino, Mustapha Kanit è un giocatore famoso in tutto il mondo

Ha vinto più di tre milioni di dollari e vive, ora, a Londra

POKER-MUSTAPHA-KANITMustapha Kanit, un ragazzo alessandrino di 24 anni, è un famoso giocatore di poker. Le sue vincite consistenti hanno fatto e fanno parlare di lui, facendolo diventare un campione del settore.

“Lasagnaaammm” è il suo soprannome nel poker online che, oltre al gioco “dal vivo”, gli ha permesso di crearsi una considerevole notorietà. Mustapha ha iniziato a giocare all’età di sedici anni con gli amici e, da quei pomeriggi trascorsi in compagnia, è iniziata quella che è diventata la sua passione. In una breve intervista, ci ha raccontato che spera di perfezionarsi, migliorare e continuare a fare bene quello che considera il suo lavoro.
Il giovane campione vive a Londra, dove porta avanti con determinazione la sua passione.

Perché Londra?
Ho scelto di vivere a Londra perché, oltre ad essere una città che mi piace molto e mi ha sempre affascinato, le opportunità sono maggiori rispetto all’Italia. Qui il mio lavoro è tutelato e riconosciuto. Io, in Italia, non avrei potuto giocare e confrontarmi con la comunità internazionale.
Inoltre, i tornei italiani non mi affascinano.

Cosa pensano i tuoi genitori di questa tua passione?
All’inizio è stato difficile, però, col tempo, hanno iniziato ad accettare quello che faccio. Adesso mi sostengono e mi sono vicini.

Mustapha, oltre ad essere campione del mondo di poker “dal vivo” con il Team Italia a Malta, ha vinto di recente l’evento più importante della Spring Championship Of Online Poker, portandosi a casa una vittoria di un milione e trecentomila dollari.
Le sue vincite totali gli hanno fatto guadagnare più di tre milioni di dollari, suscitando invidia ed ammirazione. Dopo aver raggiunto il primo posto della “All Time Money List” (la classifica italiana dei giocatori di Poker), Mustapha ha confermato le sue capacità nel settore, suscitando l’interesse di nuovi sostenitori. Non essendo scaramantico, non possiede un portafortuna o un rito particolare.

Cosa consiglieresti a chi volesse intraprendere il tuo stesso percorso?
Eccellere in questo percorso è molto difficile e faticoso. Innanzitutto, bisogna iniziare a giocare sulle piattaforme italiane e studiare molto per migliorare. Col tempo, grazie ad un po’ di fortuna e tanta motivazione, si può prendere in considerazione l’idea di spostarsi all’estero. In tal modo, è possibile giocare con moltissime persone sulle piattaforme europee o del Regno Unito. Però, bisogna iniziare piano piano, facendo un piccolo passo alla volta.

Giada Guzzon

Print Friendly, PDF & Email