Nuovo sistema per l’allerta meteo

0
328

Si chiama “Alert System”  e permetterà di avvertire la popolazione e il personale di servizio in caso di eventi naturali di particolare entità

Il sindaco potrà diramare un messaggio ai cittadini in pochi secondi ventiquattr’ore su ventiquattro

Si chiama Alert system ed il nuovo sistema, a disposizione del Comune di Acqui Terme, che permetterà di allertare la popolazione ed il personale di servizio per eventi naturali di particolare entità, quali incendi, terremoti e ondate di piena del fiume Bormida.
Con un costo standard annuo di 3.500 euro, il sindaco, quale autorità di pubblica sicurezza potrà diramare un messaggio ai cittadini in pochi secondi attraverso un messaggio vocale registrato in completa autonomia ed in totale sicurezza 24 ore su 24. Alert system oltre a sistemi di fonia (telefonate a fisso o mobile) permette anche la gestione di invio dati (sms, fax).
Il sistema offre la massima versatilità e semplicità di utilizzo da parte dell’utente ed è in grado di avvisare ed informare la popolazione tutta o anche solo una via o un gruppo di vie circa situazioni quotidiane (inizio lavori che comportano modifiche alla viabilità, distacco inatteso di energia elettrica, interruzioni strade, sospensione mercato settimanale causa neve, chiusura scuole, ecc.). Basato su una struttura tecnica particolarmente performante distribuita su 24 centrali telefoniche di BT ITALIA spa, il servizio completamente gratuito per il cittadino, entrerà a pieno regime entro metà dicembre con l’invio di un messaggio vocale informativo a tutti gli utenti di fonia fissa mentre coloro che vorranno ricevere un sms sul proprio cellulare dovranno fornire il proprio numero al Comando della polizia locale di Corso Roma, mediante la compilazione di un modulo scaricabile dal sito www.comuneacqui.com

Giampi Grey

Print Friendly, PDF & Email