Nuovi parcheggi a pagamento vuoti

0
459

Dal mese di luglio la città è ricoperta da nuove strisce blu. Si tratta del colore che, applicato in alcuni spazi di strade e marciapiedi, identifica i parcheggi a pagamento. E così da piazza Matteotti a piazza Allende, alcune strisce bianche sono diventate blu.
Tutto nasce da un provvedimento comunale in accordo con la nuova società che ha rilevato la gestione dei parcheggi all’inizio dell’estate. Il risultato non è stato ben accetto da tutti gli abitanti delle varie zone anche se alcuni commercianti hanno accolto con favore il provvedimento. Anzi! “La scelta che ha determinato il nuovo assetto dei parcheggi – spiega il sindaco Enrico Bertero – ha tenuto conto delle numerosissime richieste dei cittadini e dei commercianti. Soprattutto in Piazza Addolorata, punto nodale per il commercio del centro città la richiesta era nel senso di un maggior ricambio di auto”. Da alcuni controlli la piazza era per la maggior parte del tempo occupata in modo stanziale per l’intera giornata. Per questo i 13 parcheggi a disco orario sono stati portati a 32, 26 posti sono rimasti liberi e gli altri trasformati a pagamento, soprattutto per consentire tale ricambio anche nei giorni di mercato.
Dopo un esperimento saranno tolti Più contenti i residenti di piazza San Guido dove 19 posti auto a pagamento sono diventati gratuiti. Sarà stato anche l’effetto esodo per le vacanze di agosto ma sicuramente i parcheggi a pagamento in questo periodo non hanno avuto un piacevole riscontro.

 

GG

Print Friendly, PDF & Email