L’Ascanio Sobrero è il liceo sportivo

0
463

Nel numero di gennaio di “Zapping News”, ci siamo occupati del “liceo sportivo”, l’innovativo orientamento per lo scientifico introdotto a partire dall’anno scolastico 2014/2015.La sezione per la provincia di Alessandria era contesa tra l’Istituto Superiore “Ascanio Sobrero” di Casale Monferrato e il Liceo “Edoardo Amaldi” di Novi Ligure. Verso la fine di gennaio, la “gara” è stata vinta dal Sobrero, che ha potuto avviare il corso di studi dallo scorso settembre.
ascanio-sobrero-casaleIl liceo scientifico “con indirizzo sportivo” dura 5 anni ed è strutturato come un corso di scienze applicate, con l’assenza del latino, la specializzazione nelle materie scientifiche e la frequente sperimentazione in laboratorio. La particolarità di questo corso concerne la presenza degli insegnamenti “Discipline sportive” e “Diritto ed economia dello sport”. Il primo si concentra sullo studio delle principali discipline individuali e di squadra, mentre il secondo si occupa degli aspetti legislativi ed economici annessi allo sport e al benessere fisico. Il diploma apre allo studente l’opportunità di iscriversi all’università, ai percorsi IFTS (Istruzione e formazione tecnica superiore) e agli istituti tecnici superiori. Sarà possibile avviarsi verso la formazione professionale post diploma o gli istituti di alta formazione artistica, musicale e coreutica. Inoltre, si potranno aprire le porte del mondo del lavoro, soprattutto nell’ambito sportivo e dell’animazione.
Rispetto ad altri istituti, il Sobrero sfrutterà appieno l’esperienza maturata in 8 anni con il Liceo delle Scienze Applicate, che prevedeva uno sperimentale “orientamento sportivo”. Ciò ha permesso all’istituto casalese di avviare importanti collaborazioni con società sportive e strutture del territorio, a tutto vantaggio dei “liceali sportivi”.

Stefano Summa

Print Friendly, PDF & Email