La pietra guaritrice

0
687

Un antico culto pagano in soccorso del mal di schiena

Un masso di granito di Santa Varena di Zurzach a Villa del Foro

ChiesaVilladelForoSoffrite di mal di schiena? Se avete provato qualsiasi rimedio e la situazione non migliora, non disperate. C’è un’altra opzione: un antico culto pagano attribuisce proprietà terapeutiche ad un masso di granito nei pressi di Alessandria, che aiuterebbe proprio a guarire dal mal di schiena. Che funzioni o meno, la pietra in questione è quella di Santa Varena a Villa del Foro. Sulla chiesa del paese, infatti, incassata nel muro si trova una grande pietra. Varena di Zurzach fu una santa di origine egiziana, stabilitasi in Svizzera al seguito della legione tebana. Sarebbe stata inviata sulle Alpi per arginare le incursioni delle tribù celtiche. La leggenda narra che, durante il viaggio, la donna vedesse questo masso, ai tempi utilizzato come altare dai pagani. Come a testimoniare la fede nell’unico Dio, la donna spostò la pesante pietra senza procurarsi il minimo danno, la portò al centro del borgo ed ordinò che vi fosse costruita una chiesa. Ancora oggi si pensa che la pietra abbia reali capacità di beneficio per la schiena, senza dimenticare che esiste anche la preghiera apposita: “Santa Varena, fammi guarire dal mal di schiena”. La credenza popolare persiste, bene o male, da millenni. Per scaramanzia, per istinto, per paura? Chissà. Comunque, per chi avesse bisogno, tentar non nuoce.

 
Ilaria Zanazzo

 

Print Friendly, PDF & Email