il viaggio degli Oggetti smarriti

0
385

Cellulare perso, portafoglio smarrito oppure borsa rubata?
È sempre difficile ritrovarli soprattutto in quelle aree territoriali poco organizzate. Ad Acqui, invece, il servizio funziona. L’amministrazione comunale è sempre più attenta al servizio già in funzione presso l’ufficio dei vigili urbani in corso Roma. Una volta che l’oggetto viene ritrovato e consegnato alla polizia urbana, lo stesso giace per un certo periodo presso gli uffici dell’autorità.
Dopo vari tentativi per l’identificazione del proprietario la merce viene trasferita all’ufficio economato e registrata nell’albo Pretorio per la relativa pubblicazione al fine di mettere a conoscenza in modo ufficiale tutti i cittadini.
Trascorso un anno senza che il legittimo proprietario ne venga in possesso l’oggetto viene proposto a colui che lo aveva precedentemente trovato.
Successivamente, se il bene è ancora senza proprietario, il Comune attraverso l’organo di Giunta, dispone il suo trasferimento presso beneficiari come associazioni di volontariato oppure ne dispone la demolizione.
Chi fosse alla ricerca del proprio oggetto potrà rivolgersi ogni mattina, da lunedì al sabato dalle 7.30 alle 13 oppure di pomeriggio, dalle 14.30 alle 18 negli uffici di corso Roma, 2. Telefono: 0144 770270 / 0144 322288.

Print Friendly, PDF & Email