I gatti sfrattati

0
544

È inverno e le temperature fredde si fanno sentire anche per gli animali domestici. Al quartiere Europa c’è una colonia di mici sfrattata dal cortile della chiesa San Paolo perché sporca, ed ora i gattini sono costretti a cercare riparo dalle intemperie sotto una siepe lì vicino.

Per loro fortuna, però, un gruppo di volontarie si è preso la briga di accudirli quotidianamente, cibando e dissetando quei gatti mal voluti che ricevono affetto unicamente da queste signore.

Un plauso dunque, da parte di tutti gli amanti degli animali, a queste volontarie e a tutte le “gattare” che si occupano delle altre colonie feline sparse per la città. Altro esempio di assenza supplito dal volontariato, una costante per il Paese Italia, dove asl, istituzioni, comuni latitano il buon cuore dei cittadini ne fa le veci. È auspicabile la sterilizzazione e l’intervento delle autorità competenti.

(m.r.)

Print Friendly, PDF & Email